Autore Topic: Sicurezza in montagna con lo smartphone: chiamare il soccorso in caso di emergenza  (Letto 1275 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Ho provato a fare una sintesi delle problematiche di allertare i soccorsi in caso di emergenza. Grato se mi segnalate errori o imprecisioni per migliorare il documento

https://docs.google.com/document/d/1EbQkz9n4306B7cLNlcwx4ludoLSh2uDp5LRuiwNSAbY/edit?usp=sharing
« Ultima modifica: 24/08/2019 17:26 da AGH »

Offline fililu

  • Full Member
  • ***
  • Post: 230
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Besenello
Ho dato una letta veloce, mi sembra interessante.
Mi sembra che manchi un accenno all'app GeoResQ, che per come ho capito io, dovrebbe essere in collegamento col soccorso alpino. Quindi una volta attivata il S.A. sa dove ti trovi.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Il doc ha lo scopo di spiegare come funziona il sistema del soccorso, piuttosto che fare una rassegna di app. Georesq non l'ho nominata perché usa la connessione dati,  è a pagamento per i non soci Cai, fa altre cose rispetto a WhereAreU (es il tracking) e consuma molta batteria. Non è infine "collegata al Soccorso Alpino" ma ad una propria centrale operativa che poi smista la chiamata. Ai fini dell'efficienza del soccorso, mi pare abbastanza ininfluente.

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk