Un buon binocolo all'incredibile prezzo di € 21,56: Celestron UpClose G2

Autore Topic: Un buon binocolo all'incredibile prezzo di € 21,56: Celestron UpClose G2  (Letto 1433 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.976
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)

Il mio nuovo acquisto, un Celestron 8x21

Dopo aver alluvionato il mio vecchio binocolo Braun, mi sono rassegnato a comprarne uno nuovo. Scartati subito i consigli del tipo "prendi Swarowsky è il top" o "compra Zeiss e vai sicuro", dai costi improponibili, mi ero orientato inizialmente per un budget decisamente basso attorno ai 200 euro.
Preciso che faccio un uso molto sporadico del binocolo: mi serve sostanzialmente per cercare occasionalmente tracce o sentieri quando sono in escursione, osservare il paesaggio dalle vette.

Quindi il primo requisito, per me, è la compattezza e la leggerezza perché faccio escursioni molto lunghe di una intera giornata e non ho nessuna voglia di portarmi in giro peso superfluo. 

Premetto che ho tre binocoli, un vecchio Antares 10x50 (fatalmente disassato dopo una caduta), un ottimo binocolo russo 8x30, e il Braun defunto sotto un poderoso nubifragio. I primi due stavano sempre a casa perché pesano troppo, perfino il Braun che era il più leggero (circa 350 gr se non ricordo male) rimaneva spesso nel cassetto.

Mi ero quasi deciso per un Aculon della Nikon T01 quando, ravanando in rete, mi è scappato l'occhio su una ottima recensione di un Celestron 8x21. Il marchio è quello della famosa azienda statunitense che produce telescopi astronomici, ora passata di mano ai soliti cinesi.

Il prezzo è incredibile: € 21,56. Mi sono: chi se ne frega, se proprio fa schifo lo restituisco  ;D . Detto fatto l'ho ordinato. Se mi cade giù per una pietraia, amen, se lo perdo, pazienza: so quello che ho speso e buonanotte.

E' arrivato oggi: ho preso il Celestron modello 8x21. Scrivo questa recensione a caldo. Mi sono subito precipitato a fare delle prove fuori casa. Sono rimasto molto impressionato: il binocolo si presenta ben costruito, con dimensioni molto compatte: dà una sensazione di solidità inaspettata. Il rivestimento in gomma offre un'ottima presa, le regolazioni delle due rotelle. messa a fuoco e correzione diottrica, sono precise, morbide e senza giochi.

La qualità ottica sembra veramente buona, con una visione molto nitida. Se si considera il costo veramente ridicolo tutto questo appare come un miracolo.

Se proprio si vuole cercare il pelo nell'uovo, l'unica mancanza è l'assenza dei coprioculari. In compenso il binocolo è completo di cordino a tracolla, custodia di protezione per portarlo alla cintura, e una pezzuola per la pulizia delle lenti.

Ora l'unico dubbio è sulla durata: ma con poco più di 20 euro è davvero difficile pretendere di più. Lo posso portare in montagna senza ansie e sbatacchiarlo in giro senza troppi riguardi. Se dura un paio d'anni, posso considerarmi più che soddisfatto dell'acquisto :)

Io l'ho preso su Amazon, pesa appena 127 grammi https://amzn.to/2u8Sf0x

PS: conto di fare una recensione più approfondita più avanti :)
« Ultima modifica: 12/07/2018 08:53 da AGH »

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.337
Non pensavo si trovassero ancora...Ne ho uno nel cassetto cruscotto da 8x40 comperato una vita fà,quando giravo per deserti.
Erano prodotti in USA e già allora erano considerati economici,delle cenerentole rispetto ai marchi blasonati.
Alla prova dei fatti questa gran differenza non c'è.il mio ha mangiato polvere e sabbia per anni,preso qualche colpo eppure è ancora efficiente.
Incuriosito ho fatto una ricerca sul web:il marchio ora è in mano ai soliti cinesi e qui si spiega il prezzo,ma la qualità non è cambiata.
Hai fatto un buon acquisto,senza tutte le ansie di chi maneggia binocoli equivalenti da centinaia di euro.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.976
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Incuriosito ho fatto una ricerca sul web:il marchio ora è in mano ai soliti cinesi e qui si spiega il prezzo,ma la qualità non è cambiata. Hai fatto un buon acquisto, senza tutte le ansie di chi maneggia binocoli equivalenti da centinaia di euro.

non posso dire ora con certezza se è effettivamente un ottimo acquisto, spero di poterlo dire tra un paio d'anni :) Le recensioni che si trovano in giro mi sembrano tutte molto positive. Di sicuro è un acquisto molto economico, il che non guasta visto che in montagna ho le già le ansie di scassare la macchina fotografica...  Ci sono sfegatati che girano con binocoli da oltre 1000 euro al collo, io non potrei mai  ;D

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Interessante, dalle specifiche vedo che ha 8X, fino a che distanza vedi bene?
https://www.celestron.com/products/upclose-g2-8x21-roof-binocular


Ero interessato al 10X42, su Ebay c'è a 80 e passa euro, non è male, se va bene il tuo come manifattura, penso vada bene anche questo tipo, almeno spero....  ::)
Libero come il software che uso.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.976
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Interessante, dalle specifiche vedo che ha 8X, fino a che distanza vedi bene?
https://www.celestron.com/products/upclose-g2-8x21-roof-binocular


Ero interessato al 10X42, su Ebay c'è a 80 e passa euro, non è male, se va bene il tuo come manifattura, penso vada bene anche questo tipo, almeno spero....  ::)
Cosa vuol dire fino a che distanza vedo bene? Vedo bene a qualunque distanza :)
Se vai su Amazon lo stesso binocolo è disponibile in varie opzioni, con maggiori ingrandimenti e maggiore diametro delle lenti. Per uso montano però 8 x è l'ideale. Già un 10 x è difficile da tenere fermo a mano libera e stanca presto la vista

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk


Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Cosa vuol dire fino a che distanza vedo bene? Vedo bene a qualunque distanza :)
Se vai su Amazon lo stesso binocolo è disponibile in varie opzioni, con maggiori ingrandimenti e maggiore diametro delle lenti. Per uso montano però 8 x è l'ideale. Già un 10 x è difficile da tenere fermo a mano libera e stanca presto la vista

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
Intendo dire , una persona o una cosa conosciuta fino a che distanza la vedi bene da distinguerla in grandezza quasi naturale, non so se mi spiego.
Per esempio se guardassi cima d'asta dal passo cinque croci, cosa distingueresti bene senza problemi di ingrandimento.
Libero come il software che uso.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.976
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Da questa domanda deduco che non hai mai avuto binocoli :). 8x significa ingrandito 8 volte. Da passo Cinque Croci perciò vedi Cima d'Asta, grossomodo, ingrandita 8 volte, ergo dovresti distinguere la croce e anche se ci sono persone in vetta. Certo non le vedi in faccia, ma non è un telescopio.

In montagna un ingrandimento simile è più che sufficiente per osservare il paesaggio o le cime circostanti. I cacciatori a volte usano ingrandimenti più elevati tipo 10 o 12x, ma  loro devono vedere gli animali a grande distanza. In ogni caso un binocolo con ingrandimento superiore a 8x è difficile da tenere ben fermo a mano libera e quindi il tremolio alla lunga stanca la vista, senza considerare che le dimensioni e il peso aumentano. Spero di essermi spiegato...
« Ultima modifica: 11/07/2018 07:32 da AGH »

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Da questa domanda deduco che non hai mai avuto binocoli :) . 8x significa ingrandito 8 volte. Da passo Cinque Croci perciò vedi Cima d'Asta, grossomodo, ingrandita 8 volte, ergo dovresti distinguere la croce e anche se ci sono persone in vetta. Certo non le vedi in faccia, ma non è un telescopio.

In montagna un ingrandimento simile è più che sufficiente per osservare il paesaggio o le cime circostanti. I cacciatori a volte usano ingrandimenti più elevati tipo 10 o 12x, ma  loro devono vedere gli animali a grande distanza. In ogni caso un binocolo con ingrandimento superiore a 8x è difficile da tenere ben fermo a mano libera e quindi il tremolio alla lunga stanca la vista, senza considerare che le dimensioni e il peso aumentano. Spero di essermi spiegato...
Spiegatissimo sei stato ah!
Grazie.
Libero come il software che uso.

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.337
Ciao Simone,
vai tranquillo con un 8X:alle medie distanze è ottimo anche per osservazione naturalistica.
Per binocoli a maggiore ingrandimento è necessario un punto di appoggio o anche un cavalletto.Funziona come col teleobiettivo fotografico:più è spinto e maggiore è il rischio di mosso/sfocatura.
Più che l'ingrandimento è importante la luminosità delle lenti,il secondo numero 25,30,40,50.Questo sì che fa la differenza in termini di nitidezza e visione anche a lunghe distanze.
Col buon Ettore ne avevamo parlato in baita e lui era un ottico esperto....

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Ciao Simone,
vai tranquillo con un 8X:alle medie distanze è ottimo anche per osservazione naturalistica.
Per binocoli a maggiore ingrandimento è necessario un punto di appoggio o anche un cavalletto.Funziona come col teleobiettivo fotografico:più è spinto e maggiore è il rischio di mosso/sfocatura.
Più che l'ingrandimento è importante la luminosità delle lenti,il secondo numero 25,30,40,50.Questo sì che fa la differenza in termini di nitidezza e visione anche a lunghe distanze.
Col buon Ettore ne avevamo parlato in baita e lui era un ottico esperto....
Grazie per la delucidazione, infatti vedo che un 8X42 costa già di più di un 10X42.
Libero come il software che uso.

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Libero come il software che uso.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.976
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Questo vi sembra troppo pesante? 624 gr.
https://www.celestron.com/products/outland-x-8x42-binocular

dipende. Se vai in montagna in macchina e funivia poi e cammini mezz'ora, allora no :). Se fai invece escursionismo impegnativo dove cammini ore, probabilmente sì.
Io non oltrepasserei i 300-400 grammi, ma poi ripeto è questione di  scelte soggettive...

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
dipende. Se vai in montagna in macchina e funivia poi e cammini mezz'ora, allora no :) . Se fai invece escursionismo impegnativo dove cammini ore, probabilmente sì.
Io non oltrepasserei i 300-400 grammi, ma poi ripeto è questione di  scelte soggettive...
Ok grazie, ghe penso sù!  ;D
Libero come il software che uso.

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Razionalizzando i mei pensieri, visto l'uso modesto che ne farò, almeno per adesso, ho preso questo modello simile a quello di Agh, ma solo leggermente più luminoso, per 33€ su ebay.
https://www.celestron.com/products/upclose-g2-10x25-roof-binocular

Semmai me ne appassionerò, poi va da sè che le spese aumenteranno nel tempo.............  :P
Grazie a tutti dei consigli.
Libero come il software che uso.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.976
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
« Ultima modifica: 12/07/2018 08:52 da AGH »