[MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657

Autore Topic: [MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657  (Letto 667 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 779
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Dalla località Scassio nella frazione di Mocenigo nel comune di Rumo prendo una stradina per Malga Lavazzè, peccato che dopo circa 1 km compare il divieto di transito, quindi partenza da molto bassi circa 1030 m. Verrò poi a sapere, parlando col gestore della malga che basta un semplice permesso scritto da un qualsiasi locale pubblico o negozio (o in comune) della zona per aggirare il divieto e quindi raggiungere in auto la malga tagliando così 600 m di dislivello che non è poca cosa, ma la mia ora di arrivo in zona è stata molto mattiniera, poco dopo le 6... e comunque nulla sapevo di questa opportunità, peccato perchè la strada è lunga, poco più di 3 km fino alla malga e asfaltata/cementata oltre ad essere molto ripida. Breve saluto col malgaro, sarà l'unica persona vista in tutto il giorno e riprendo il mio giro. Raggiungo Malga Masa Murata 2045 m, già chiusa, dove però vi è un accogliente bivacco dotato perfino di bagno con doccia! Non distante e poco sopra arrivo al magnifico lago di Poinella, davvero un incanto, la zona è comunque ricca di acqua, cosa utile per chi vuole affrontare una bella escursione in queste solitarie montagne. Altro panorama non indifferente al Passo della Siromba, ottima vista su una valletta laterale della Val d'Ultimo e sul sottostante lago di Schrumm, quindi viro decisamente sulla dx ed inizio la salita per la mia prima cima di oggi, quella più alta tra il resto, qualche traversone appena sotto la cresta alternando i versanti insieme a vari saliscendi, che pure quelli anche oggi fino quasi all'ultimo mai mi abbandoneranno e sono in vetta, molto bella e subito guardo in avanti la mia prossima cima, pensando in qualche modo di raggiungerla stando quasi sempre in quota, ravanando fuori sentiero, ma non conosco la zona e noto le vette molto ripide ed insidiose, anche se forse qualche possibilità esiste ma le nuvole che stanno in basso mi coprono in parte la visuale, quindi decido di non imbarcarmi in qualcosa più grande di me e sto al piano del mio giro ( anche perchè con le mie ultime 2 uscite consecutive sull' Adamello ho acquisito un certo bonus di credito con  le ravanate incredibili e lunghe su pietre...) che appunto prevedeva per forza di cose la ridiscesa su egual percorso almeno fino a Malga Masa Murata. Ritornata alla malga breve break e ripartenza per Malga Cemiglio di Dentro o Bivacco Forestale, dove perdo diverse centinaia di metri di dislivello ma anche questo previsto consultando le cartine i giorni precedenti, anche qui un bivacco molto spartano però quasi più un ricovero ma accettabile poi dura salita impegnativa verso lo splendido lago Cemiglio, altra chicca imperdibile per chi ama, come me, i laghi alpini. Supero il Passo Cemiglio non prima però di aver osservato a lungo un gran bel panorama su tutta la zona, gli ultimi 250 m di dislivello mi separano dalla mia seconda vetta giornaliera e gli ultimi 100 sono veramente belli ripidi, sudata anche questa ma ci sono, qui lo spettacolo è ancora più grandioso ed ampio, riesco perfino a vedere il Calisio, la Marzola, la Vigolana, il Bondone, la Paganella, tutte montagne che stanno intorno a Trento. Grandissima la visuale sulla val d'Ultimo, sulla bellissima Alta Val di Non (ingiustamente sottovalutata), sul lago di S. Giustina, sullo sfondo tutta la Catena del Lagorai si distingue assai bene, il Latemar, il Catinaccio, sbuca un pezzettino delle Pale di S. Martino, lo Sciliar....insomma tanto roba! :D  Qui il raptus fotografica s'impossessa di me! ;D  A ben ragione direi! Dopo una meritatissima pausa lunga discesa, il primo tratto molto ripido, prima al Passo Termen de Val poi a Malga Val, altra salita al Monte Alto, infine eterna discesa verso la macchina parcheggiata all'inizio della Val di Lavazzè. Qui diventa, ancora una volta, molto utile il gps e la mappa offline, anche se la zona è quasi sempre coperta da segnale, usando l'app Mytrails. Arrivo a Malga Cemiglio di Fuori, solo ruderi in realtà, lungo tratto nel bosco fitto e ripido ma appena diviene più morbido e meno fitto lo attraverso ritrovando poco sotto la via giusta, alla fine tagliati circa più di 2 km, perchè alla fine tutte le salite fatte mi presentavano il conto, arrivo alla macchina ad ora umana e decente (c'è ancora luce! ;D) cotto ma molto soddisfatto, luoghi bellissimi, poco battuti e selvaggi.
30,2 km per più di 2700 m di dislivello, 11 ore escluse pause.


Sopra Malga Lavazzè.


Rododendri  :)


Malga Masa Murata, l'entrata del bivacco.


Il bivacco all'interno. Acqua corrente e luce elettrica, anche se quando sono passato era staccata, abbondante scorta di legna all'esterno riparata.


Cima Stubele leggermente sulla dx.




Lago Poinella.








Cima Stubele sulla sx.




Dal Passo della Siromba.




Lago Schrumm.




Caprette venutemi incontro velocemente appena mi hanno avvistato, non distante dalla cima, probabilmente speravano di mangiare qualcosa ma, ahimè, purtroppo per loro gli è andata male...






Non distante dalla vetta...

In vetta! Di seguito vari scatti :D





Val Klapfberg, laterale della Val d'Ultimo.






Dolomiti di Brenta sulla sx.






Lago Seefeld.




Poco sopra la Malga Cemiglio di Dentro.










Lago Cemiglio.




Dal Passo Cemiglio, lago Seefeld.


Sulla sx Cima Slavazzaie.




La vetta non è lontana...


Strappo finale per la vetta!  ;D

"Raptus" fotografico in vetta alla Cima degli Olmi, superlativa!  :)













Di fronte Cima Stubele.






Lago di S. Giustina.








Al Passo Termen de Val scatto verso l' Alta val di Non...


...e qui verso la Val d'Ultimo.


Vicino al Monte Alto, alla sx Cima degli Olmi, al centro il Passo Termen de Val ed in basso a dx Malga Val.




Lungo il sentiero, ottimo lavoro!  :)


La traccia.






« Ultima modifica: 06/09/2017 16:27 da Alex Bear »
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.328
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:[MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657
« Risposta #1 il: 06/09/2017 16:48 »
Grande giro come sempre! Sono posti che conosco bene e battuti in lungo e largo quando abitavo in val di Non. La salita infinita per la strada cementata a salire a Malga Lavazzè me la ricordo ancora. Come mi ricordo ancora l'eterna discesa, ancora per un'infame strada cementata (ma è una mania) per arrivare a valle... 
Vedo che Malga Murata è stata trasformata in una reggia, quando c'ero passato io c'erano quattro ruderi... bene! Le Maddalene sono comunque bellissime. Potresti cimentarti in una traversata di tutta la catena partendo da Passo Palade fino ai Laghi Corvo: sono circa 40 km circa ma per te sono una passeggiata di salute ormai  ;D
Complimenti come sempre per grande giro e grandi foto! :)

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.328
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:[MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657
« Risposta #2 il: 06/09/2017 17:23 »
Bravo Ale! Complimenti come sempre! Le Maddalene le ho girate un pò, conosco abbastanza le cime principali salite un pò con gli sci e un pò a piedi. Si prestano anche a delle belle traversate in cresta, senza troppe difficoltà (a chi piace ravanare  ;D )
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 1.941
  • Sesso: Femmina
Re:[MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657
« Risposta #3 il: 06/09/2017 19:09 »
Ormai ci stiamo abituando alle tue escursioni mostruose, sei grande!  Spettacolare anche questo giro, panorami grandiosi e poi con tutti quei laghetti e paesaggi con il mare di nuvole, veramente di tutto e di più.  Complimenti Alex  :D  Luoghi molto belli che mi sono assolutamente sconosciuti...   

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 779
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Re:[MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657
« Risposta #4 il: 06/09/2017 19:30 »
Grande giro come sempre! Sono posti che conosco bene e battuti in lungo e largo quando abitavo in val di Non. La salita infinita per la strada cementata a salire a Malga Lavazzè me la ricordo ancora. Come mi ricordo ancora l'eterna discesa, ancora per un'infame strada cementata (ma è una mania) per arrivare a valle... 
Vedo che Malga Murata è stata trasformata in una reggia, quando c'ero passato io c'erano quattro ruderi... bene! Le Maddalene sono comunque bellissime. Potresti cimentarti in una traversata di tutta la catena partendo da Passo Palade fino ai Laghi Corvo: sono circa 40 km circa ma per te sono una passeggiata di salute ormai  ;D
Complimenti come sempre per grande giro e grandi foto! :)



Si  molto asfalto e cemento, direi anche troppo, anche in discesa in effetti...     Malga Murata è veramente molto bella ed anche il bivacco, con bagno e doccia (cosa mai vista) è notevole.   Eh cosa vuoi che siano 40 km a piedi... ;D  Montagne bellissime comunque!   Grazie a te! :)



Bravo Ale! Complimenti come sempre! Le Maddalene le ho girate un pò, conosco abbastanza le cime principali salite un pò con gli sci e un pò a piedi. Si prestano anche a delle belle traversate in cresta, senza troppe difficoltà (a chi piace ravanare  ;D )

Ciao Trab e grazie a te! :)


Ormai ci stiamo abituando alle tue escursioni mostruose, sei grande!  Spettacolare anche questo giro, panorami grandiosi e poi con tutti quei laghetti e paesaggi con il mare di nuvole, veramente di tutto e di più.  Complimenti Alex  :D  Luoghi molto belli che mi sono assolutamente sconosciuti...   


Grazie Edel, luoghi molto belli e frequentati pochissimo e qui sta il bello!  :)

« Ultima modifica: 06/09/2017 19:40 da Alex Bear »
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline Ste82

  • Newbie
  • *
  • Post: 35
  • località di residenza: Rumo, TN
Re:[MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657
« Risposta #5 il: 11/09/2017 18:20 »
Una super escursione proprio sulle cime di casa mia, bravissimo!
Se dovessi mai ripeterla, è possibile abbreviarla di parecchio scendendo direttamente da Cima Stùbele al sottostante Passo Lavazzé, risalire alla Seefeld Spitz e poi da questa scendere al Passo Cemiglio (tutto senza sentiero), dove si riprende il 113B che ti porta a Cima degli Olmi. E' una di quelle super ravanate, fattibile con passo sicuro ed assenza di vertigini, l'ho fatta una sola volta la bellezza di 17 anni fa quand'ero ancora poco più che un ragazzetto  ;D

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 779
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Re:[MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657
« Risposta #6 il: 11/09/2017 18:32 »
Una super escursione proprio sulle cime di casa mia, bravissimo!
Se dovessi mai ripeterla, è possibile abbreviarla di parecchio scendendo direttamente da Cima Stùbele al sottostante Passo Lavazzé, risalire alla Seefeld Spitz e poi da questa scendere al Passo Cemiglio (tutto senza sentiero), dove si riprende il 113B che ti porta a Cima degli Olmi. E' una di quelle super ravanate, fattibile con passo sicuro ed assenza di vertigini, l'ho fatta una sola volta la bellezza di 17 anni fa quand'ero ancora poco più che un ragazzetto  ;D

Grazie a te! Tu sei di casa in queste zone immagino, sono rimasto molto soddisfatto dei posti veramente belli, non so se farei il percorso da te descritto sopra solo per il discorso, suppongo ed immagino, dell'esposizione più che per la ravanata in se. Ciao! :)
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline sergio63

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
  • località di residenza: giudicarie e alta val di non
Re:[MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657
« Risposta #7 il: 28/09/2017 16:38 »
il percorso di cresta fra la cima Stubele, cima Siromba (il suo nome italiano) e la Olmi, suggerito da Ste82, è senz'altro consigliabile e non particolarmente esposto (l'ultimo tratto di salita alla Olmi si fa su sentiero lato sud tirolese)...l'ho percorso personalmente l'autunno scorso senza problemi

buone salite

ps
noto che sono state omesse le didascalie delle cime Binasia e Schrumspitze alle foto 12 e 16
sono senz'altro due delle cime più belle e anche, relativamente, impegnative delle Maddalene  ;)

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 779
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Re:[MADDALENE] Cima Stubele m 2671- Cima degli Olmi m 2657
« Risposta #8 il: 29/09/2017 08:57 »
il percorso di cresta fra la cima Stubele, cima Siromba (il suo nome italiano) e la Olmi, suggerito da Ste82, è senz'altro consigliabile e non particolarmente esposto (l'ultimo tratto di salita alla Olmi si fa su sentiero lato sud tirolese)...l'ho percorso personalmente l'autunno scorso senza problemi

buone salite

ps
noto che sono state omesse le didascalie delle cime Binasia e Schrumspitze alle foto 12 e 16
sono senz'altro due delle cime più belle e anche, relativamente, impegnative delle Maddalene  ;)

Grazie e ciao.  :)
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.