[VEGAIA - TREMENESCA] Cima Vegaia Antecima Sud m 2813

Autore Topic: [VEGAIA - TREMENESCA] Cima Vegaia Antecima Sud m 2813  (Letto 253 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline giesse59

  • Full Member
  • ***
  • Post: 249
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Migliarino Pisano (PI)
Durante una passeggiata primaverile a fine marzo 2017 (che voleva essere una ciaspolata ma la neve se ne era già andata ...) dal tornante a quota 1740, lungo la strada che da Ortisè sale a Malga Stablì, sale lentamente ai 2237 m della Malga Pozze, ero stato intrigato da uno spallone erboso apparentemente breve ma piuttosto ripido che faceva sembrare, vista dal bellissimo alpeggio delle Pozze, molto vicina la Cima Vegaia, a dispetto degli oltre 600 m di dislivello rispetto all'alpeggio.

Durante la settimana di ferie in val di Peio (ahime conclusa ieri  :'() abbiamo così deciso con la famiglia di rimontare quello spallone con l'intenzione di salire a Cima Vegaia.

Lasciata l'auto al solito tornante (stranamente non c'è più alcun cartello che indichi Malga Pozze) ci siamo così incamminati sullo stradello che sale inizialmente con pendenza minima e poi appena più accentuata, raggiungendo in circa 1h30' Malga Pozze. A questo punto abbiamo fatto una pausa di riflessione per la scarsa visibilità, banchi di nebbia a tratti densa continuavano a risalire dal fondovalle e l'idea di fare una sfacchinata per non vedere nulla non era invitante.

Abbiamo comunque deciso di proseguire traversando dapprima un po' a sinistra, guadagnando lentamente quota fino ai 2300 dell'inizio vero e proprio dello spallone.

La salita dello spallone inizia moderata, supera poi una prima rampa ripida ma breve, torna moderata fino a quota 2500 (dove abbiamo fatto una pausa e dove è veramente ingannevole buttare una occhiata alla croce di vetta che sembra a pochi passi) e poi si impenna in modo feroce. Già sui 2550 appare lassù in alto uno spuntone sassoso che abbiamo preso come riferimento perchè appariva segnalare un cambio di pendenza (cosa che poi si rivelerà vera), il problema che sali con grande fatica ... e lo spuntone sembra sempre lì  :(

Alla fine ci siamo arrivati, piuttosto provati, decidendo per un'ultima breve sosta prima dell' "assalto finale" alla cima, ma in realtà quando si arriva a questo spuntone mancano solo 30 m all'Antecima sud della Vegaia, quotata m 2813 e segnalata da un "omone" di pietre.

La nebbia nel frattempo si era parzialmente diradata ma la vista della cresta apparentemente un po' rognosa (specie lo zuccotto sommitale), soprattutto per escursionisti che non si sentivano al top della forma, ci ha convinti a fermarci sull'antecima e a consumare lì il nostro spuntino principale, approfittando delle pause tra un banco di nebbia e l'altro per godere un po' di panorama. Lo spallone complessivamente supera 513 m di dislivello, noi li abbiamo coperti in 1h40'.

In discesa, pur con l'opportuna prudenza data dalla pendenza, abbiamo perso quota rapidamente per cui, arrivati in 50' alla base dello spallone a quota 2300, abbiamo continuato a scendere per prati in direzione della forestale per Malga Monte (m 2158) e Malga Campo, con l'intenzione di dirigerci alla prima. Purtroppo l'abbiamo trovata chiusa (stranamente chiusa anche Malga Pozze, le mucche sono già tornate a valle?) ma abbiamo dato un'occhiata al bel locale adibito a bivacco e goduto una breve pausa, finalmente al sole, sui tavolini esterni. Infine il rientro all'auto, rapido (1h scarsa da Malga Monte) ma noioso.

Prime foto della salita verso Malga Pozze e quindi lungo il ripido spallone, con una Amanita Muscaria inattesa a quota 2600
     

Offline giesse59

  • Full Member
  • ***
  • Post: 249
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Migliarino Pisano (PI)
[VEGAIA - TREMENESCA] Cima Vegaia Antecima Sud m 2813
« Risposta #1 il: 10/09/2017 19:45 »
Dall'Antecima viste un po' limitate per i banchi di nebbia verso la cima principale e la Cima Grande a nord, la val di Peio e la Forzellina a ovest, il Lago Cadinel (asciutto come da prassi in estate) e il relativo Baito proprio sotto di noi, mentre a sud soo a tratti la visuale ha lasciato intravedere la Presanella

Offline giesse59

  • Full Member
  • ***
  • Post: 249
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Migliarino Pisano (PI)
[VEGAIA - TREMENESCA] Cima Vegaia Antecima Sud m 2813
« Risposta #2 il: 10/09/2017 19:47 »
Ancora giochi di nebbia nella discesa lungo lo spallone, con il Monte Le Pozze a fare da trampolino ai banchi che giungevano da sud, poi ulteriore discesa sui prati fino ai 2158 m di Malga Monte
 
Nell'ultima foto ho evidenziato l'inizio e la fine dello spallone, la cui pendenza viene molto "appiattita" rispetto a quella che è in realtà.

Sviluppo complessivo 16,8 km, dislivello 1073 m
« Ultima modifica: 10/09/2017 19:49 da giesse59 »