Autore Topic: Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015  (Letto 1973 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« il: 09/11/2015 12:14 »
Ieri dal Roen abbiamo notato che il lato sud delle Maddalene è completamente senza neve, vagliamo un paio di giri e decidiamo per questa cima, probabilmente quella che per raggiungerla ci farà tribolare meno!

Raggiunto Mocenigo posteggiamo nei pressi della sterrata per il Rifugio Forestale.

Fino a poco sotto il rifugio si rimane sulla forestale che grazie al cielo non ha strappi assurdi come quella che sale al Pin tanto per fare un esempio!

Giunti al bivacco, sempre ben tenuto facciamo una bella sosta. Proseguiamo quindi per il Lago e P.so Cemiglio.

Poco prima del lago incrociamo il sentiero per il Rifugio Maddalene che sulle vecchie cartine probabilmente non c’è, ma di cui ricordavamo l’esistenza.

Nei pressi del lago troviamo le prime chiazze di neve, dura, ben portante ma poco roba ma, soprattutto, riusciamo a vedere un numeroso branco di camosci che tenendosi a debita distanza ci osserva e ci dà il tempo di scattare numerose foto.

Giunti al P.so Cemiglio la temperatura, grazie ad un bel venticello, precipita all’improvviso, ci copriamo ben bene, ancora camosci intorno a noi…quasi da non credere, è la prima volta che ne vediamo così tanti!

Passiamo ora sul versante in ombra ma, come pensavamo l’esposizione non è completamente a nord per cui, anche se c’è neve si riesce a passare senza problemi. Il mezzacosta su pietre innevate è breve, in ogni caso fosse stato più innevato si sarebbe potuto evitare rimanendo poco più alti. Ritorniamo al sole, abbandoniamo la pietraia e con un ultimo ripido strappo raggiungiamo la cima!

Dopo un piccolo spuntino e numerose foto scendiamo verso il Rifugio Maddalene. Prestare molta attenzione nel primo tratto di discesa, ripido e franoso. Il sentiero prosegue poi a tornanti. Il sentiero rimane quasi per tutta la discesa sotto la cima, comincia a spostarsi a sx più o meno alla quota del P.so Termen de Val che si raggiunge velocemente. In questo modo la discesa è tutta al sole e quindi senza neve a parte pochi metri quando comincia a spostarsi a sx.

Dal P.so scendiamo al Rifugio Maddalene, come previsto i bolli li perdiamo e li ritroveremo solo nei pressi del rifugio. In ogni caso basta stare nel centro della valle. Il rifugio è ormai all’ombra per cui proseguiamo risalendo per andare a prendere il sentiero incrociato poco prima del lago Cemiglio. Risalendo e spostandoci verso la valle parallela ritorniamo al sole, e al bivio con i due sentieri che portano al Rifugio Forestale facciamo sosta pranzo. In realtà il segnavia indica un solo sentiero per il rifugio Forestale, quello più basso che entra nel bosco. L’altro sentiero, passa poco sopra ma risale ancora un centinaio di metri, rimanendo però fuori dal bosco.

Dopo la sosta pranzo ritorniamo al rifugio Forestale con il sentiero più alto.

Quindi per sterrata al posteggio. Tre giornate da incorniciare.

Dati GPS: Dislivello 1786m– 17,40 km


"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #1 il: 09/11/2015 12:16 »
 :)
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #2 il: 09/11/2015 12:17 »
 :)
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #3 il: 09/11/2015 12:18 »
 :)
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #4 il: 09/11/2015 12:19 »
 :)
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #5 il: 09/11/2015 12:20 »
 :)
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #6 il: 09/11/2015 12:20 »
 :)
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.477
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #7 il: 09/11/2015 13:16 »
Bel giro, cima Olmi l'ho fatta diversi anni fa e ho un ricordo nebuloso, salvo un avvicinamento eterno, la discesa inziale non banale ripida e per sfasciumi, e il tratto finale micidiale su strada cementata molto ripida che spaccava le gambe egregiamente... Avete usato i ramponcelli per i tratti nevosi?
« Ultima modifica: 09/11/2015 18:16 da AGH »

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #8 il: 09/11/2015 14:07 »
La strada cementata che ricordi è quella che sale al rifugio Maddalene ex Bivacco Val, noi l'abbiamo accuratamente evitata risalendo e tornando al Bivacco Forestale.

Al momento niente raponcelli, era un po' dura ma si camminava bene.
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 912
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #9 il: 16/11/2015 09:44 »
Bravo! Escursione molto bella! :)
I monti sono maestri muti e fanno discepoli silenziosi.

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Olmi 2656 m 02 Novembre 2015
« Risposta #10 il: 17/11/2015 12:05 »
Grazie, le Maddalene sono sempre di grande soddisfazione :)
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"