[M.BALDO] Altissimo di Nago da Festa

Autore Topic: [M.BALDO] Altissimo di Nago da Festa  (Letto 435 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline JFT

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.927
  • Sesso: Maschio
[M.BALDO] Altissimo di Nago da Festa
« il: 15/05/2017 20:00 »
Sono stato sull'Altissimo decine di volte, ma non avevo mai considerato questo percorso, un po' più faticoso del classico accesso dal Rif. Graziani o da S. Valentino ma, devo dire, più appagante.
Si parte da Festa di Brentonico, 900 m, e si seguono le indicazioni per Malga Campei, percorrendo il sentiero 624.
La salita avviene inizialmente in un fitto bosco, monotono ed umido. Il sentiero è piuttosto faticoso, e si suda abbondantemente.



Dopo 400 metri di dislivello gli sforzi sono ripagati dalla bella visione della conca di Malga Campei di Sotto, 1300 m.



Adesso si procede più piacevolmente. Ovunque prati verdi e fiori colorati. Verso nord la visuale si apre sulla Val di Gresta.



Intanto, godendoci il panorama, si arriva a Malga Campei, 1470 m, che è davvero situata in un bel posto. E' ancora presto e la malga pare ancora chiusa, per cui proseguo senza entrare nella malga.



Proseguo per il 624 puntando al sentiero 601, che incrocerò dopo la bella conca di Baito Grasso

 

E dopo l'interessante postazione bellica di Monte Varagna (1778 m)



Il 601 sale, prima moderatamente, poi impennandosi, fin su l'Altissimo (2059 m), dove sosto, godendomi la usata e solita, ma sempre notevole, vista sul Garda



Per il ritorno mi dirigo verso Malga Campo, tramite il sentiero 622. La vista qui è verso il comprensorio di S. Valentino, ed i prati sono cosparsi di fiori.





Dopo Malga Campo, 1636 m, faccio una breve deviazione per la panoramica cima di Monte Campo (1665 m) dove una rumorosissima comitiva mi toglie un po' di soddisfazione  >:(



Proseguo per il 650 per tornare verso Festa. Adesso il sentiero passa sopra una postazione protetta da trincee probabilmente restaurate di recente



Per poi attraversare in quota il fianco est del massiccio



Si cala poi di nuovo nel bosco fino a Malga Campei di sotto ed ancora, sotto ad un temporale che ha reso il fondo viscidissimo, fino a Festa.

Alla fine il GPS indica 18 km e 1300 metri di dislivello, percorsi con andatura lenta in circa 6 ore e mezza compresa pausa pranzo.

Un percorso in gran parte solitario che regala bei panorami e ambienti davvero appaganti. Un modo insolito ed un po' più faticoso, ma che merita, per andare su l'Altissimo evitando la processione dal Graziani.

"La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli."
Friedrich Nietzsche

Online AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.274
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:[M.BALDO] Altissimo di Nago da Festa
« Risposta #1 il: 17/05/2017 09:32 »
Bravo, ti sei deciso finalmente a fare questo bel versante, visto che sei quasi di casa :)

Offline Man

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 702
  • Sesso: Maschio
Re:[M.BALDO] Altissimo di Nago da Festa
« Risposta #2 il: 17/05/2017 13:40 »
Ciao JFT, si' e' un bel giro, anch'io sono salito qualche volta sull'Altissimo per quel versante, abbastanza poco frequentato come dici tu, sorprendente data la ressa orrenda che in stagione si trova poi in cima! Un paio di volte sono sceso per il tuo stesso percorso, un'altra volta un indigeno (proprio di Festa) ci ha guidato sotto Malga Campo per un sentiero che taglia piu' in basso nel bosco. Quello che hai fatto tu e' piu' lungo ma anche piu' panoramico.
Aut tace aut loquere meliora silentio (taci o di' cose che siano migliori del silenzio)

Offline JFT

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.927
  • Sesso: Maschio
Re:[M.BALDO] Altissimo di Nago da Festa
« Risposta #3 il: 18/05/2017 10:50 »
Bravo, ti sei deciso finalmente a fare questo bel versante, visto che sei quasi di casa :)

Già, e meritava  :)
"La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli."
Friedrich Nietzsche

Offline JFT

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.927
  • Sesso: Maschio
Re:[M.BALDO] Altissimo di Nago da Festa
« Risposta #4 il: 18/05/2017 10:53 »
Ciao JFT, si' e' un bel giro, anch'io sono salito qualche volta sull'Altissimo per quel versante, abbastanza poco frequentato come dici tu, sorprendente data la ressa orrenda che in stagione si trova poi in cima! Un paio di volte sono sceso per il tuo stesso percorso, un'altra volta un indigeno (proprio di Festa) ci ha guidato sotto Malga Campo per un sentiero che taglia piu' in basso nel bosco. Quello che hai fatto tu e' piu' lungo ma anche piu' panoramico.

Spendendo un po' più di tempo ci sarebbero anche un sacco di postazioni militari da esplorare. ll sentiero che dici tu parte dalle trincee a nord di malga campo?
"La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli."
Friedrich Nietzsche

Offline Man

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 702
  • Sesso: Maschio
Re:[M.BALDO] Altissimo di Nago da Festa
« Risposta #5 il: 18/05/2017 13:13 »
Spendendo un po' più di tempo ci sarebbero anche un sacco di postazioni militari da esplorare. ll sentiero che dici tu parte dalle trincee a nord di malga campo?

Quello che ci ha fatto seguire il tipo si distaccava dal SAT 622 se ricordo bene
Aut tace aut loquere meliora silentio (taci o di' cose che siano migliori del silenzio)