Traversata prati di Nago - Altissimo - malga Campo - Brentonico

Autore Topic: Traversata prati di Nago - Altissimo - malga Campo - Brentonico  (Letto 164 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.042
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: Dolo
Prima escursione al di lĂ  dell'Adige, fatta 20 giorni fa, domenica 11 giugno. Finalmente un'attimo di tempo per descriverla, poi farò (il prima possibile  :)) la relazione di altre due inconsuete piccole escursioni primaverili

Partenza dal piccolo parcheggio dei Prati di Nago circa alle 10:30 (non siamo partiti presto per esigenze elettorali). Semplice, e penso conosciuta, salita prima su forestale nel bosco e poi per mezza costa aperta sugli splendidi prati. Il caldo è tanto ed il cielo è un pò fosco, il Garda appare molto lontano, tra la foschia si intravede lo Stivo. Arriviamo facilmente al rifugio Damiano Chiesa, ovviamente strapieno data la giornata. Io e Southernwoman preferiamo il pranzo al sacco, mentre il resto della compagnia vuole pranzare al rifugio. Nel tempo nel quale mangiano facciamo in tempo a salire sulla cima dell'Altissimo ed a fotografare creste e Garda da ogni parte.Intanto la foschia si è un pò attenuata, gli scorci sono magnifici, non vorrei dire una eresia ma si intravedeva il Bernina verso ovest, chi conosce meglio la zona mi dirĂ . Comunque dopo foto e dolce cominciamo la discesa. Il nostro accompagnatore propone un anello che scende a malga Campo e Campei, per risalire al Varagna. Iniziamo, la discesa, molto, troppo lentamente, i compagni di viaggio vogliono fare un'altra sosta birra e formaggio a malga Campo, e iniziamo un passaggio in costa. Il passaggio però è un pò esposto, Southernwoman non se la sente e carta alla mano decidiamo di dividerci. Noi scendiamo verso San Giacomo mentre il resto della compagnia procede per il giro programmato (per fortuna una volta tanto non guidavo io). Scendiamo guardando i dolci rilievi erbosi del Baldo, passiamo un tratto boscoso fitto ed umido come una foresta tropicale, e raggiungiamo alle 19 SanGiacomo, dove ci rifocilliamo. Contattiamo i nostri amici e scopriamo che si sono persi cercando una scorciatoia indicata dal solito escursionista improvvisato. Da notare che erano privi di carta  >:( . Per agevolarli iniziamo a camminare lungo la strada che porta a Brentonico, schivando a fatica i Valentino Rossi vs. Max Biaggi della domenica  >:( dove avviene il ricongiungimento alle 21:20  ::) . Cena ingloriosa all'Autogrill, ritorno a casa ore 0:40. Vabbè, come diceva quel film, poteva andar peggio, poteva piovere  ;D . Comunque una bella escursione, con panorami per me nuovi ed in un ambiente frequentato poco. Prossima volta con gli stessi amici però briefing militare alla partenza, e poche sorprese

Qualche foto

Le creste

il Varagna

Il lago laggiĂą

La chiesetta

La cima dell'Altissimo

« Ultima modifica: 03/07/2017 22:39 da southernman »

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.042
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: Dolo
Altre

Il rifugio e la chiesetta

Scendendo

Malga Campo

Quasi arrivati a San Giacomo

Crepuscolo

Reportage completo qui
http://marc1.altervista.org/foto1.php?fotoAttuali=Altissimo-di-Nago_170611

ciao!


Offline Man

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 698
  • Sesso: Maschio
Penso che SouthernWoman e Woman si troverebbero d'accordo...lei non si era proprio rifiutata di fare quel sentiero in costa, ma mi ha tirato dietro un milione di accidenti perche' le avevo detto che non c'erano passaggi esposti. Il problema e' che i nostri concetti di esposizione differiscono  :)
« Ultima modifica: 04/07/2017 12:29 da Man »
Aut tace aut loquere meliora silentio (taci o di' cose che siano migliori del silenzio)

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.042
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: Dolo
Beh quando siete in Italia fatecelo sapere ;)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk