Autore Topic: [APPENNINO - VELINO, SIRENTE] Monte Velino 2486m  (Letto 757 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline dizzy

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 261
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Pergine Valsugana
Anche il Monte Velino puo' essere salito da vari versanti. La salita classica a piedi o con gli sci e' per il Vallone di Sevice, che purtroppo a causa della quota di partenza molto bassa e dell'esposizione a sud-ovest costringe a una lunga ravanata con gli in spalla per tracce di sentiero in un bosco fitto.

Dal paese di Rosciolo si raggiunge il parcheggio prima dell'antica chiesetta di Santa Maria in Valle Porclaneta e da qui si punta attraverso il bosco verso l'evidente Vallone di Sevice. Raggiunta la base del vallone lo si risale dritto per la massima pendenza fino ad una forcella presso cui si trova la Capanna di Sevice. Qui si gira a destra, si sale a sinistra del Monte Sevice e poi con un paio di saliscendi si raggiunge la spalla del Velino che si risale con ripidi zigzag fino alla cima.

La discesa si puo' fare per il percorso di salita o direttamente dalla cima per il Vallone dell'Orso oppure per il Vallone della Chiave situato a meta' fra i due. Noi siamo scesi per il Vallone dell'Orso con neve all'inizio un po' pesante, ma sempre ben sciabile, e infine uno spettacolare firn fino al limite del bosco. Da qui ravanando sci in spalla con carta e GPS nel bosco fitto siamo in qualche modo riusciti a ritornare al parcheggio.

Va ricordato che questi versanti sono abbastanza ripidi e potenzialmente valangosi. Occorre quindi trovare il momento in cui non c'e' pericolo di valanghe e la neve arriva abbastanza in basso ai limiti del bosco, condizione non facile da trovare.

Dopo la gita e' consigliabile continuare a piedi oltre il parcheggio e visitare la chiesetta del XI secolo.

Foto qui: http://dizzy.ath.cx/gm00/scialpinismo/velino-20150228/