Autore Topic: Da Borgoratti a Struppa: I forti Richelieu e Ratti e l’abitato di Serino  (Letto 1365 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Locontim

  • Full Member
  • ***
  • Post: 143
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: genova
Da Borgoratti a Struppa: I forti Richelieu e Ratti e l’abitato di Serino

Un po'... avventurosa...!  avevo un paio di relazioni e mi sono aiutato con quelle. Sopratutto con le info  tratte dal libro del Parodi "I monti di Genova", vecchio di 20 anni, ma sempre utile. Proprio guardando una mappa del volume mi è venuta l'idea per questa attraversata, mettendo assieme spezzoni di vari giri... In pratica, però, non è segnato in maniera definita (questo è il bello e la difficoltà della gita). La salita da Borgoratti al forte Ratti è comunque ben evidente e non crea problemi; invece, a scendere da lì a Struppa non è affatto banale e perciò si va lenti... non lo fa, probabilmente, quasi nessuno. Inoltre, un tratto nel bosco  è con tutti gli alberi abbattuti... che hanno  cancellato il sentiero.....................!!!!!! per fortuna con le tacche gialle che collegano i vari piloni dell’alta tensione pure con la strada, ci si è arrangiati arrivando sull'asfalto sopra l'abitato di Serino.… Senza, probabilmente, bisognava inventarsi dell'altro........… Dopo, si va in discesa fino a Struppa
In sintesi: circa 11 km  -  550 mt  disl -  5h  - Diff E/E+

Se volete ecco alcuni scatti singoli:

http://cralgalliera.altervista.org/2001C1SalitaAlForteRichelieu.jpg
http://cralgalliera.altervista.org/2001C2SalitaAlForteRatti.jpg
http://cralgalliera.altervista.org/2001C3DiscesaSerino.jpg

Oltre al file pdf, con un po' di altre notizie:
http://www.cralgalliera.altervista.org/BorgorattiStruppa020.pdf

http://www.cralgalliera.altervista.org/altre2020.htm


ciao
Maurizio