[MARMOLADA] Punte del Ciadin Est e Ovest

Autore Topic: [MARMOLADA] Punte del Ciadin Est e Ovest  (Letto 452 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline DDT

  • Full Member
  • ***
  • Post: 203
  • località di residenza: Breganze (VI)
[MARMOLADA] Punte del Ciadin Est e Ovest
« il: 28/10/2018 19:41 »
Torno dopo qualche anno a visitare la dorsale Cresta di Costabella – Cima Uomo: gli obiettivi sono le Punte del Ciadin Ovest ed Est.
Partenza dal Passo San Pellegrino in una giornata settembrina dal meteo perfetto.
Fa caldo già di primo mattino quando ci incamminiamo prima sul SV 604 e poi sul 637 verso la Forcella del Ciadin.
Il sentiero sale con pendenza moderata nei prati e quando si arriva a ridosso delle prime rocce, a circa 2400 m, facciamo una breve deviazione per visitare un anfratto in cui nel 2015 è stato ritrovato lo scheletro di un militare italiano, completo di scarpe e munizioni.
Proseguiamo poi sulle ghiaie, ma le ampie svolte della traccia permettono di salire con poca difficoltà.
Superato un ultimo facile canalino con le corde fisse si arriva a Forcella del Ciadin 2664 m dove si incrocia l’alta via Bepi Zac.


Dai pressi del Passo San Pellegrino: Bassa del Ciadin, Punta delle Vallate, Col Bel, Punte del Ciadin, Cima Uomo


Verso le Pale di San Martino


Ora di pranzo

Continuiamo verso est sul 2° tronco della ferrata: le funi sono ben piazzate e permettono di aggirare le pareti della Bassa del Ciadin e poi di risalire un bel diedro fino alla Forcella con la Punta delle Vallate.
Qui abbandoniamo la traccia che aggira la Punta verso N, risaliamo direttamente le roccette che sovrastano la forcella e sbuchiamo su un pianoro da cui facilmente raggiungiamo la Punta delle Vallate.


In ferrata


Verso Punta delle Vallate


Panorami dalla vetta: Punte del Ciadin con dietro Cima Uomo, sullo sfondo la Marmolada


 Sella


Catinaccio


Sassolungo e Collac

Poco più avanti ritroviamo il sentiero che avevamo lasciato e lo seguiamo tra vari saliscendi, sotto l’Om Gran e la Torre California.
All’altezza di un tozzo torrione abbandoniamo ancora la ferrata, per risalire un canalino franoso sulla sx.
Quando questo è sbarrato da grossi massi si esce sulla sx e per altro canale e placche si arriva su un pianoro con in alto resti di postazioni militari.
Senza raggiungerle ci dirigiamo a dx verso una forcellina, oltrepassiamo una cengia in discreta esposizione e risaliamo un caminetto quasi verticale aiutati da 2 vecchie staffe.
Poi su ghiaie cedevoli e le ultime roccette sulla dx siamo sulla Punta del Ciadin Ovest 2910 m.
Scendiamo di pochi metri e continuiamo dopo un intaglio sull’affilata ed esposta cresta che porta sulla Punta del Ciadin Est 2919 m.


Torre California




In salita verso le Punte del Ciadin


Punta del Ciadin Ovest


Verso Cresta di Costabella e Monzoni


Cima Uomo


L’esposta cresta di Punta del Ciadin Est

Torniamo per la stessa via sulla Bepi Zac, proseguiamo fino a Forcella Uomo e poi, seguendo il 3° troncone della ferrata, rientriamo per Forcella del Laghet, Val di Tasca e Fuciade.
12/09/2018 - 16,5 Km, D+ 1300 mt.


Sul 3° tronco della Bepi Zac


Il laghetto di Forcella del Laghet


Le Cime Cadine dalla Val di Tasca

Offline fililu

  • Full Member
  • ***
  • Post: 216
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Besenello
Re:[MARMOLADA] Punte del Ciadin Est e Ovest
« Risposta #1 il: 03/11/2018 21:05 »
Bellissimo, e complimenti per le foto.

Offline DDT

  • Full Member
  • ***
  • Post: 203
  • località di residenza: Breganze (VI)
Re:[MARMOLADA] Punte del Ciadin Est e Ovest
« Risposta #2 il: 07/11/2018 13:40 »
Grazie.
Dalla Bepi Zac i panorami sono veramente spaziali.