[MONZONI] Cima Undici m 2550 dal Bivacco Zeni

Autore Topic: [MONZONI] Cima Undici m 2550 dal Bivacco Zeni  (Letto 535 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.025
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)

Valle di Valacia con le poderose e spettacolari torri di dolomia

Immersione dolomitica stavolta, nel Gruppo dei Monzoni. Non sono mai salito dalla impervia Valle di Valacia da nord, ed è venuto il tempo di colmare questa lacuna. Risalgo in auto la Valle di S. Nicolò (Fassa) e proseguo per la Val dei Monzoni dove però esiste un divieto a quota 1600. Percorro a piedi la strada forestale fino alla bella forra seminascosta, che non avevo mai notato (!) quindi fino ai ruderi dell'ex Baita Monzoni dove si stacca il segnavia 635.


Verso il Buffaure

L'avvicinamento sotto poderose pareti di roccia

La forestale termina e inizia un bel sentiero nel bosco

Ci sono ancora splendide fioriture

Con un lungo traverso verso ovest, dapprima per strada forestale quindi con sentiero, arrivo al bivio col 615 posto nell'impluvio della Val Valacia. Il sentiero sale tra rocce e bosco rado fino ad una gola dove c'è un facile tratto attrezzato per superare alcune balze rocciose, quindi fino al bellissimo Bivacco Zeni posto su un spettacolare poggio a quota m 2100.


Il bivio col sentiero che sale al Bivacco Zeni

Una comitiva di tedeschi mi precede, loro andranno a fare la ferrata a Cima Dodici

Vista verso il Gruppo del Catinaccio

La valle si restringe in una gola con delle balze rocciose, che si superano facilmente grazie a un cordino

Gruppo Sassolungo

Eccomi al Bivacco Zeni, con un paesaggio da levare il fiato!

Dal bivacco vista su Fassa

La prima cosa che guardo √® lo spaventoso canalone che dovrei risalire fino a Forcella Valacia: fa veramente paura! Sembra quasi verticale: ma confido che, come spesso accade, poi avvicinandosi le cose siano pi√Ļ facili di quel che sembrava da lontano. Dopo una piccola pausa al bivacco riparto e riacchiappo sul primo ghiaione una coppia che mi precedeva.


Lo vista spaventosa del canalone da salire

La valle è qualcosa di fantastico, difficilmente descrivibile, spero che le foto almeno dicano qualcosa... Si sale fino ad una conca verde, circondati da possenti pareti di roccia che chiudono un anfiteatro invalicabile. Unico passaggio per l'appunto il canalone. La salita diventa ben presto faticosa, anzi faticosissima, la traccia è molto labile per ghiaie mobili. E man mano che si sale peggiora.


In fondo la terrificante ghiaione

Dentro il micidiale canalone

La pendenza è ripida, ma il peggio sono le ghiaie mobili

Il tratto finale

Visto da sopra

Sul "muro" finale è una sofferenza, è uno dei peggiori ghiaioni mai fatti. Pietre e ghiaia che si muovono appena si fa un passo, alternati a costoloni terrosi compatti sui quali è difficile reggersi in piedi. Si sale penosamente, cercando di indovinare la via meno rognosa. Purtroppo la esile traccia di salita è rovinata da quelli che scendono scivolando a balzelloni tra le ghiaie. Dopo un salita calvario che sembra non finire mai, eccomi alla Forcella Valacia 2468. Attenzione anche a scendere dalla parte opposta, il canalino è fangoso e si scivola, c'è qualche cordino che aiuta a stare in piedi.


Finalmente fuori dalll'orrendo ghiaione, la vista si apre verso Cima Undici, la mia mèta

Qualche fioritura nonostante la stagione avanzata

Discesa dalla forcella verso il fondovalle

Abbandono i miei occasionali compagni, loro scendono verso il rifugio, io ora torno a salire verso Cima Undici

Il paesaggio quasi claustrofobico dentro anguste gole rocciose della prima parte della gita, cambia ora radicalmente

Vista verso Forcella Costela

Torno a salire per un facile sentiero, indicato da tabelle, per Cima Undici o Sas da le Undesc. Un facile traversone per bei costoni prativi con grandiosa vista verso la Catena dei Monzoni, il Gruppo di Cima Uomo e la Marmolada. Arrivo in vetta senza alcun problema, con una grossa croce sormontata dalla "Madonna del Fuoco". Il tempo nel frattempo si è annuvolato, mangio quindi un boccone e tiro il fiato. Il sole va e viene ma fa quasi freddo.


Sass Morin in basso con Marmolada e Cima Uomo sullo sfondo

Fioritura di Aconito

Dalla cima gli spaventosi baratri a picco su Valacia

Cima Undici con vista sul Gruppo del Sassolungo

Vista su Moena e il Catinaccio

Inizio a discesa perch√© il tempo pare assai incerto e temo lo sguazzo traditore. Torno gi√Ļ per lo stesso sentiero dell'andata, volevo visitare il Sass Morin ma sar√† per un'altra volta. Arrivo al Rif. Vallaccia e mi fermo per un caff√®.


Rifugio Vallaccia

Squarcio verso le Pale sullo sfondo

Vista sul Catinaccio, in basso il Sas da le Doudesc (Cima Dodici)

Nuvolaglie avvolgono la Marmolada

Neanche a farlo apposta al Rifugio torna fuori il sole :)

Verso Punta del'Ort

Mi fermo per un caffè

Visto il tempo che pare ristabilirsi, decido di allungare un po' il giro andando a esplorare le belle praterie sotto il Sass Morin. C'è un bellisismo valloncello che digrada verso valle con una piccola baita. In cima alle rocce, gli alberi si sono incredibilmente "arrampicati" dando forma ad un paesaggio davvero bizzarro e fiabesco.


Il valloncello poco a monte dll rifugio

"Alberi climbers"

Dal mini altopiano sotto al Sass Morin torno a valle con una traccia di sentiero

La strada che scende a Malga Monzoni purtroppo è stata devastata da un allargamento incomprensibile che ha fatto strage di piante :( Ma possibile non riescano a star fermi per un anno o due? Ogni volta è una brutta sorpresa, in questi angoli meravigliosi si aprono continuamente ferite nuove, bah...


Baita solitaria con vista su Cima Malinverno

Scendo verso il fondovalle

Malga Monzoni

Il sole cala alle mie spalle illuminando la Punta de l'Ort

Ultima foto con le ultime luci

Un bellissimo giro per una salita che ancora non conoscevo, nel magico mondo dolomitico dei Monzoni: il percorso è abbastanza impegnativo, specialmente il ripido canalone alla forcella, veramente faticoso, anche se non ci sono grossi pericoli. Cima Unidici ultra panoramica, può essere raggiunta facilmente anche dal Rif. Vallaccia evitando la salita mortale del ghiaione. Sviluppo 16 km, dislivello circa 1000 metri.


Il percorso

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 261
  • Sesso: Maschio
  • Su co le r√©cie in montagna!!!!
  • localit√† di residenza: Scurelle (TN)
Re:[MONZONI] Cima Undici m 2550 dal Bivacco Zeni
« Risposta #1 il: 07/09/2018 23:12 »
Bel giro, sembra un pò lunare, ma forse anche la luce di questa stagione aiuta, comunque bella sgambata, a quanto pare quest'anno sembra sia l'anno delle sgambate in questo forum..... ;D
Libero come il software che uso.

Offline Daniele

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 302
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Malo (Vi)
Re:[MONZONI] Cima Undici m 2550 dal Bivacco Zeni
« Risposta #2 il: 08/09/2018 06:43 »
Molto bello :)

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 855
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Trento
Re:[MONZONI] Cima Undici m 2550 dal Bivacco Zeni
« Risposta #3 il: 08/09/2018 15:16 »
Bello ripido il canalone che sale dal bivacco a passo Valacia eh? ;D  Mai e poi mai lo farei a salire, sempre fatto a scendere, te hai fat gamba! ;D
Vado in montagna pi√Ļ per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.025
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Re:[MONZONI] Cima Undici m 2550 dal Bivacco Zeni
« Risposta #4 il: 08/09/2018 17:41 »
Grazie :) comunque non è tanto il ripido, ma il terreno cedevole a dare il vero tormento :)

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk


Offline DDT

  • Full Member
  • ***
  • Post: 202
  • localit√† di residenza: Breganze (VI)
Re:[MONZONI] Cima Undici m 2550 dal Bivacco Zeni
« Risposta #5 il: 08/09/2018 19:21 »
Ci sono stato una sola volta e quell'anfiteatro lo ricordo bellissimo.
Tu però devi avere commesso un peccato tanto grave per infliggerti una tale punizione! :)
Fare il giro inverso no?

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.025
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Re:[MONZONI] Cima Undici m 2550 dal Bivacco Zeni
« Risposta #6 il: 09/09/2018 15:00 »
No mi piace andare controcorrente :)

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk


Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 855
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Trento
Re:[MONZONI] Cima Undici m 2550 dal Bivacco Zeni
« Risposta #7 il: 09/09/2018 15:03 »
Grazie :) comunque non è tanto il ripido, ma il terreno cedevole a dare il vero tormento :)

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

Si, certo, è vero, un bel mix con la pendenza ;)
Vado in montagna pi√Ļ per la paura di non vivere che per quella di morire.