Autore Topic: Trekking del Lagorai - Traversata Translagorai: tutte le informazioni basilari  (Letto 34202 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Beloot

  • Full Member
  • ***
  • Post: 114
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Ville del Monte
Interessante, questa sera lo scarico e lo studio, grazie!

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk


Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.344
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
bravo, fammi sapere le tue impressioni :)

Offline piesospinto

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 399
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Visto adesso (per la prima volta, lo ammetto  :-[ ); molto interessante!

Domanda: sei sicuro della denominazione Lago delle Buse Basse per il lago ai piedi della Ziolera/Buse Todesche? Io l'ho sempre conosciuto come lago delle Buse (e basta). Mi torna invece che le Buse Basse siano i laghetti vicino alla forc. Valsorda, come effettivamente hai indicato.
Mauro

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.344
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Ho scritto basse??? Lapsus evidentemente.... è uno dei posti che conosco di più in assoluto, grazie della segnalazione correggo :)
Giusti i laghi delle Buse Basse a est di forcella Valsorda, sono conosciuti anche come Laghi di Rocco (va' a sapere qual è la denominazione giusta...)
« Ultima modifica: 28/04/2016 16:37 da AGH »

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.439
Per i Torzegnati sono addirittura i laghi di San Rocco.....

Offline yVega

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 59
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Padova
Frequento poco il forum e quando ci passo ci sono troppe cose belle da leggere per il poco tempo che ho ed ogni volta me rammarico...

Caspita che bella traversata.. io ne ho saggiato qualche piccolo assaggio nella zona del Cauriol e da allora penso solo a ritornarci con più tempo..
Complimenti per la pensata ed il lavoro fatto!

Quanto ad attrezzatura, aggiungerei qualcosa e cambierei qualche elemento, ma su queste cose ognuno è diverso e molte cose vanno inserite solo se si è da soli, in compagnia non è necessario siano presenti in tutti gli zaini.

Caspita, quanto mi mette l'acquolina in bocca questa traccia.. quando sarò più in forma..  ::) .. nel frattempo, qualche sopraluogo leggero...

Mah...quando la farete questa attraversata?
« Ultima modifica: 17/07/2016 00:07 da yVega »

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.344
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
è una cosa un po' strana, il Lagorai che è il posto che conosco meglio in assoluto (modestamente, l'ho battuto tutto in lungo e in largo), non l'ho mai fatto come traversata completa ma solo alcuni tratti. Per me quando vado in montagna è assolutamente necessaria una dose di ignoto, di sconosciuto, di nuovo, l'idea di attraversare posti che conosco ormai a memoria non è una molla così potente da farmi decidere di fare la traversata. Ma un giorno, chissà...  ;D

In ogni caso qui ci sono forumisti che l'hanno percorso, nel forum puoi trovare le relazioni

Offline Luca bimbo

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • località di residenza: Rovigo
Io aggiungerei una powerbank se usi il cellulare come GPS o se la fotocamera se è compatibile....

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.883
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Caden
Frequento poco il forum e quando ci passo ci sono troppe cose belle da leggere per il poco tempo che ho ed ogni volta me rammarico...

Caspita che bella traversata.. io ne ho saggiato qualche piccolo assaggio nella zona del Cauriol e da allora penso solo a ritornarci con più tempo..
Complimenti per la pensata ed il lavoro fatto!

Quanto ad attrezzatura, aggiungerei qualcosa e cambierei qualche elemento, ma su queste cose ognuno è diverso e molte cose vanno inserite solo se si è da soli, in compagnia non è necessario siano presenti in tutti gli zaini.

Caspita, quanto mi mette l'acquolina in bocca questa traccia.. quando sarò più in forma..  ::) .. nel frattempo, qualche sopraluogo leggero...

Mah...quando la farete questa attraversata?
A me è capitato il contrario di quello che dice Agh.
Lui è un gran conoscitore della catena, penso sia la banca dati più esaustiva nel web,  e capisco forse un pò il suo discorso, sarebbe noioso forse percorrere in traversata tutti i luoghi che già ha battuto e stra-battuto.

Io ho avuto la fortuna invece di fare la traversata 2 volte, la prima da completo neofita del lagorai partendo dalla Bassa e arrivando sino a Predazzo ma dovetti scendere dalla Val Maggiore, la seconda volta integralmente partendo dal Rolle e arrivando in Panarotta.
Per entrambi i casi, ho percorso sentieri che in gite singole non avevo mai percorso, ad esempio il tratto Rolle-Cauriol... Li ho trovati entusiasmanti, da ripercorrere con più calma e con il naso allinsù, non la testa bassa e camminare....
Quest'anno penso che farò proprio così!! :)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.344
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Ho fatto un tentativo di traversata tantissimi anni fa, quando il Lagorai non lo conoscevo come oggi. Partimmo dal Manghen ma purtroppo prendemmo una burrascata tremenda ai Laghi Lagorai, dove grandinò e nevicò addirittura. Ci abbassammo al Lago Lagorai per sfuggire alla furia degli elementi.

Io avrei voluto comunque continuare, ma i miei compagni di viaggio decisero di gettare la spugna. Ci mangiammo le mani perché il giorno dopo, come avevo intuito, tornò il sereno. Ma all'epoca non esistevano i cellulari e internet per controllare il meteo...  :(

Offline Mgs

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
  • località di residenza: Pomarolo
info su Translagorai
« Risposta #25 il: 04/08/2018 09:37 »
Buongiorno
Pensavo di fare la translagorai la prossima settimana e per evitare di portarmi anche il peso della tenda pensavo di fare il percorso in queste tappe:
1. Vetriolo, malga masi, la bassa (325), m. Fravort,m. Gronlait, pizzo alto (343), cima cave, rifugio sette selle ( ore 8)
2. Rif. Sette selle (340), passo palù, passo cagnon di sopra (461), passo cadin(310), bivacco al mangheneto ( ore 5)
3. Bivacco al mangheneto, passo mangheneto (322), forcella ziolera, forcella Montalon, forcella valsorda (318), passo valcion, malga val cion (6 ore)
4. Malga val cion, passo cinque croci, passo val cion (316), forcella Lagorai (321),forcella pieroni, forcella litegiosa, passo sadole, baita monte cauriol (ore 8)
5. Baita cauriol (349), forcella coldose, forcella valmaggiore, bivacco Paolo e Nicola (ore 6)
6. Bivacco Paolo e Nicola (349), forcella cece, forcella valon, Bivacco Aldo moro, Forcella colbricon (348) passo rolle

Avete suggerimenti e indicaZioni su eventuali variazioni o condizioni delle malghe e bivacchi ? Magari Il quarto giorno arrivare fino al bivacco coldosè? Com’è il bivacco? Allungherei di molto? 
Qualsiasi consiglio è ben accetto
Grazie

Offline livioz

  • Full Member
  • ***
  • Post: 111
info su Translagorai
« Risposta #26 il: 04/08/2018 11:19 »
Dal passo Valcion ti conviene scendere direttamente al rifugio Malga Conseria, ci sono le indicazioni dal passo. Non so cosa trovi a malga Valcion.

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.642
info su Translagorai
« Risposta #27 il: 04/08/2018 11:41 »
Non hai preso in considerazione l'idea di partire dal parcheggio degli impianti della Panarotta? Sono 10 minuti in più di macchina e 300 m di dislivello in meno!
Se pernotti a malga Valcion (ammesso che si possa, meglio verificare) non ha senso raggiungere il Cinque croci per proseguire verso forc. Lagorai, che è in direzione opposta.
Sui tempi non mi pronuncio, tendenzialmente starei sempre più "largo";), ma forse lo hai fatto anche tu.

In bocca al lupo e buona traversata!

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.344
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:info su Translagorai
« Risposta #28 il: 04/08/2018 13:24 »
Avete suggerimenti e indicaZioni su eventuali variazioni o condizioni delle malghe e bivacchi ? Magari Il quarto giorno arrivare fino al bivacco coldosè? Com’è il bivacco? Allungherei di molto? 
Qualsiasi consiglio è ben accetto

secondo me devi calcolare meglio le tappe in modo da avere una percorrenza giornaliera simile.
- Malga Valcion ha un locale bivacco aperto, ma è da verificare la situazione attuale, la malga è probabilmente occupata dai pastori in questo periodo.
- bivacco paolo e nicola mi risulta attualmente parzialmente inagibile per principio d'incendio, la stufa non è funzionante e nei locali c'è un forte puzzo di fumo

In testa a questo thread (al quale ho unito il tuo post) trovi un file da scaricare con tutte le info utili per pianificare la travesata http://girovagandoinmontagna.com/gim/trekking-e-traversate-in-trentino/trekking-del-lagorai-translagorai-con-google-earth/msg104350/#msg104350

- bivacco Coldosè bellissimo, ma molto frequentato
« Ultima modifica: 04/08/2018 13:26 da AGH »

Offline Mgs

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
  • località di residenza: Pomarolo
Grazie mille dei suggerimenti, sicuramente partirò dal parcheggio degli impianti della Panarotta
Poi avrei pensato di dividere così le tappe
1. Rifugio sette selle
2. Bivacco ANA al mangheneto
3. MALGA CAZORGA??? MALGA MONTALON ????
4. Bivacco Teatin
5. Bivacco coldosè
6. Bivacco Aldo Moro

Può essere una soluzione?? Avete per caso informazioni abbastanza aggiornate sul malga cazorga o malga montalon? Offrono un ricovero di emergenza?
Grazie