Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....

Autore Topic: Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....  (Letto 14089 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« il: 07/02/2011 08:26 »
Ciao a tutti gli utenti del forum; ho una vera mission impossible da porvi.
Il prossimo week end, ho un gruppo CAI di una ventina di persone da accompagnare a ciaspolare in Val di Non...... A questo punto avrete gi√† capito qual'√® l'origine del problema : dove trovo la neve ? Va da se che non mi illudo certo di trovare qualche angolo innevato come un mese fa, tuttavia non essendo sul posto (sono a Milano), mi viene difficile capire dove poter trovare un percorso con neve continua, anche se pessima, da proporre a queste persone. Posso fare qualche congettura sui percorsi che conosco, pensando all'esposizione, per√≤ sappiamo tutti che poi sul posto √® vero tutto e il contrario di tutto. I miei programmi erano il Rifugio Peller da Tuenno (penso oramai improponibile) e il Monte Roen (Chiss√†); siccome ho tutto prenotato e pagato, non posso pensare ad alternative al di fuori della valle, almeno per il sabato; la domenica poi si pu√≤ vagliare anche qualcosa lungo la strada del rientro, nelle Giudicarie o lungo la Val d'Adige. Questa sar√† una settimana di telefonate in ogni dove, tuttavia se qualcuno di voi pu√≤ aiutarmi, gliene sarei grato......  Grazie 1000 e in ogni caso...
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.883
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #1 il: 07/02/2011 08:38 »
Ieri ho visto che il Roen è ancora coperto di neve, unico problema, il ghiaccio che trovi alla partenza... fiumi di ghiaccio invece che strade forestali!!! una cosa incredibile!!

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.273
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #2 il: 07/02/2011 09:47 »
Ieri ho visto che il Roen è ancora coperto di neve, unico problema, il ghiaccio che trovi alla partenza... fiumi di ghiaccio invece che strade forestali!!! una cosa incredibile!!


per trovare neve decente bisogna muoversi sui versanti nord e salire un po' in quota... in val di non mi vengono in mente le maddalene.... che però è versante sud. Tuttavia studiando bene il percorso... la sparo! Monte Pin!!!
Qui in versione estiva
http://www.girovagandointrentino.it/puntate/2005/estate/monte_pin/monte_pin.htm

Vista grandiosa, però magari l'ultimo pezzo servono i ramponi, o forse no visto che in questi ultimi giorni stiamo a +12 a 2000 m! Alla peggio ti puoi fermare col gruppo nella meravigliosa conca di Malga Binasia (ci dovrebbe essere anche un bivacco) e ciaspolare li nei dintorni per le ampie distese...

« Ultima modifica: 07/02/2011 09:53 da AGH »

Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Rovigo
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #3 il: 07/02/2011 09:49 »
Ciao a tutti gli utenti del forum; ho una vera mission impossible da porvi.
Il prossimo week end, ho un gruppo CAI di una ventina di persone da accompagnare a ciaspolare in Val di Non...... A questo punto avrete gi√† capito qual'√® l'origine del problema : dove trovo la neve ? Va da se che non mi illudo certo di trovare qualche angolo innevato come un mese fa, tuttavia non essendo sul posto (sono a Milano), mi viene difficile capire dove poter trovare un percorso con neve continua, anche se pessima, da proporre a queste persone. Posso fare qualche congettura sui percorsi che conosco, pensando all'esposizione, per√≤ sappiamo tutti che poi sul posto √® vero tutto e il contrario di tutto. I miei programmi erano il Rifugio Peller da Tuenno (penso oramai improponibile) e il Monte Roen (Chiss√†); siccome ho tutto prenotato e pagato, non posso pensare ad alternative al di fuori della valle, almeno per il sabato; la domenica poi si pu√≤ vagliare anche qualcosa lungo la strada del rientro, nelle Giudicarie o lungo la Val d'Adige. Questa sar√† una settimana di telefonate in ogni dove, tuttavia se qualcuno di voi pu√≤ aiutarmi, gliene sarei grato......  Grazie 1000 e in ogni caso...


Magari già conosci questo sito ... altrimenti dacci un'occhiata
http://www.sport.infotrentino.com/pagine/sportlist.php?sport=11&arg=1&valle=9
http://www.sport.infotrentino.com/pagine/sportlist.php?sport=1&arg=1&valle=9
Speerando che ti sia utile Ciao Maurizio


La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw

Offline max_red

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 484
  • Sesso: Maschio
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #4 il: 07/02/2011 10:32 »
Sempre restando nell'ambito Maddalene:

http://www.maddalene.it/ita/scialpinismo.asp

Offline marziavr

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 270
  • Sesso: Femmina
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #5 il: 07/02/2011 10:57 »
nono conosco la zona, ma ragazzi in questo periodo di 'caldo' fate attenzione alle valanghe,
lo dico perchè ieri con alcuni amici, in un posto che conosciamo benissimo c'è la siamo vista proprio brutta !

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #6 il: 07/02/2011 11:04 »
sui pendii a sud neve non sotto i 1600, roen improponibile, così peller.
unica alternativa per restare in val di non è salire al passo castrin (1700m) in alta val di non, sopra al paese di proves, dove ci sono diversi percorsi fattibili anche con ciaspole.
"...sar√† da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficolt√†, per trovare s√® stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura pi√Ļ delicata." Giampaolo Sani

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.883
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #7 il: 07/02/2011 11:06 »
altrimenti CORNETTO!!!!!

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.273
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #8 il: 07/02/2011 11:10 »
nono conosco la zona, ma ragazzi in questo periodo di 'caldo' fate attenzione alle valanghe,
lo dico perchè ieri con alcuni amici, in un posto che conosciamo benissimo c'è la siamo vista proprio brutta !

racconta! (magari in altro post)

Offline max_red

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 484
  • Sesso: Maschio

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.883
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #10 il: 07/02/2011 12:35 »
da noi 0 valanghe perchè 0 neve...

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #11 il: 07/02/2011 14:13 »
Rieccomi.... grazie a tutti per i suggerimenti; molti giri di cui mi parlate li conosco gi√†, altri invece no, per√≤ il problema resta lo stesso: ghiaccio vivo nelle forestali in basso, se cos√¨ non fosse, dalla Predaia fino a sopra Tret ci sarebbe da sbizzarrirsi.......La zona di Malga Castrin la conosco, ed √® molto bella, tuttavia, se conosco i miei polli, preferirei portarli in una zona meno piatta. Interessante la proposta di AGH, solo che non ho ben capito cosa penseresti di fare: salire dalla Valle di Bresimo fino alla Binasia e poi in vetta per cresta ? Francamente non ho idea di come siano le condizioni della neve sul Pin, per√≤ la traversata di "cresta" fino alla cima non la vedo benissimo per un gruppone. Sapevo che in invernale il Pin si sale da Bresimo, tenendosi sulla spalla di destra, evitando cos√¨ le zone di maggior pendenza di quel versante, tuttavi√† non l'ho mai fatto e non so quindi quali possano essere le difficolt√† e/o i pericoli di tale salita. Salire dai laghetti Grumi potrebbe essere spettacolare, ma..... facciamo che ci andiamo io, te e pochi altri  ;)
Grazie ancora a tutti quanti.
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.273
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #12 il: 07/02/2011 14:50 »
Interessante la proposta di AGH, solo che non ho ben capito cosa penseresti di fare: salire dalla Valle di Bresimo fino alla Binasia e poi in vetta per cresta ? Francamente non ho idea di come siano le condizioni della neve sul Pin, per√≤ la traversata di "cresta" fino alla cima non la vedo benissimo per un gruppone. Sapevo che in invernale il Pin si sale da Bresimo, tenendosi sulla spalla di destra, evitando cos√¨ le zone di maggior pendenza di quel versante, tuttavi√† non l'ho mai fatto e non so quindi quali possano essere le difficolt√† e/o i pericoli di tale salita. Salire dai laghetti Grumi potrebbe essere spettacolare, ma..... facciamo che ci andiamo io, te e pochi altri  ;)
Grazie ancora a tutti quanti.

da grumi è piu erta e mi sa anche noiosa... Insisto per il PIN :)
Sali da bresimo si, e parcheggi all'inzio della forestale (ocio che ci sono pochi posti). Di li fino a Malga Binasia arrivi senza problemi poiché è tutta forestale fino in cima. Se non ricordo male NON è esposta a sud e quindi non dovresti trovare troppo ghiaccio. A malga Binasia ti puoi sbizzarrire a gironzolare nei dintorni, all'anticima del pin oppure sul pin stesso, se verifichi che le condizioni sono fattibili (io i ramponi li porterei). In inverno non l'ho mai fatta ma l'ultimo tratto va in costa su un pendio abbastanza ripido, se è ghiacciato o duro, come è probabile, si va di ramponi. Alternative possibili sarebbero Cima Trenta salendo fino a malga bordolona, ma diventa lunghina, non so fin dove è aperta la strada. i tuoi amici sono ramponati? Se si vai sul Pin che vale la pena :)

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #13 il: 07/02/2011 15:47 »
da grumi è piu erta e mi sa anche noiosa... Insisto per il PIN :)
Sali da bresimo si, e parcheggi all'inzio della forestale (ocio che ci sono pochi posti). Di li fino a Malga Binasia arrivi senza problemi poiché è tutta forestale fino in cima. Se non ricordo male NON è esposta a sud e quindi non dovresti trovare troppo ghiaccio. A malga Binasia ti puoi sbizzarrire a gironzolare nei dintorni, all'anticima del pin oppure sul pin stesso, se verifichi che le condizioni sono fattibili (io i ramponi li porterei). In inverno non l'ho mai fatta ma l'ultimo tratto va in costa su un pendio abbastanza ripido, se è ghiacciato o duro, come è probabile, si va di ramponi. Alternative possibili sarebbero Cima Trenta salendo fino a malga bordolona, ma diventa lunghina, non so fin dove è aperta la strada. i tuoi amici sono ramponati? Se si vai sul Pin che vale la pena :)

mah, fino a binasia ok, dopo il traverso a mezzacosta o su cresta per il pin, lo vedo poco indicato a un gruppo folto di ciaspolari. sia per la neve dura la mattina, sia per lo scaldotto che dà già subito essendo S-SO.
da passo castrin si pu√≤ salire al luchet, o per i pi√Ļ ardimentosi, anche il cornicolo (ramponi), di cime √® pieno (anche o belmonte o lavazz√® in zona da proves) e anche abbastanza in piedi...al max se si punta alla lavazze si pu√≤ salir anche solo fino alla malga.
"...sar√† da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficolt√†, per trovare s√® stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura pi√Ļ delicata." Giampaolo Sani

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.273
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Con le ciaspole in val di Non: aiutooo....
« Risposta #14 il: 07/02/2011 17:28 »
mah, fino a binasia ok, dopo il traverso a mezzacosta o su cresta per il pin, lo vedo poco indicato a un gruppo folto di ciaspolari. sia per la neve dura la mattina, sia per lo scaldotto che dà già subito essendo S-SO.
da passo castrin si pu√≤ salire al luchet, o per i pi√Ļ ardimentosi, anche il cornicolo (ramponi), di cime √® pieno (anche o belmonte o lavazz√® in zona da proves) e anche abbastanza in piedi...al max se si punta alla lavazze si pu√≤ salir anche solo fino alla malga.

infatti per la cima del pin sarebbe meglio essere ramponati... ma forse c'è un traccione che va su... bisognerebbe vedere sul posto. Del resto mi sa che i ramponi servono ormai dappertutto se si vuole fare qualche cima ripida... :(