Autore Topic: Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia  (Letto 12150 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.015
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Lunedì 8 luglio raggiungiamo il passo Fedaia ai piedi della Marmolada.
Decidiamo di salire al bivacco Bontadini dove eravamo già stati con i figli oltre vent'anni fa. In meno di un'oretta arriviamo al rifugio Padon a mt. 2400 ca. su strada sterrata che sale con ampie svolte sempre con vista splendida verso la Regina delle Dolomiti, la Marmolada!
Il panorama è grandioso anche verso le Tofane, Pelmo, Civetta, Agner e altre cime! :D  Un caffè al rifugio e proseguiamo tramite il sentiero che ci porterà al biv. Bontadini attraverso pendii erbosi all'inizio, poi su gradoni e infine su massi di roccia nera dove nei punti più esposti ci sono delle funi metalliche di sicurezza. Molto bello il contrasto tra il colore scuro della roccia e i ciuffetti di fiori che crescono ovunque. Nel percorso incontriamo gruppi di pecore, caprette, qualche curiosa marmotta che riesco a fotografare da vicino, un incontro anche poco gradito con un bell'esemplare di vipera-berus!  ::) Camminiamo adagio, come sempre, per prendere fiato, osservare, gustarci i panorami e ...fotografare tutto!  :)








obice al passo Padon



incontro sgradito...



Fiori nella roccia






il Gran Vernel



si sale verso il bivacco

Arriviamo così in un piccolo spiazzo dove si trova il bivacco Bontadini a mt. 2550 alla base della parete verticale della Mesolina.  Sostiamo un bel pò... :) Nei dintorni sono presenti ovunque resti delle postazioni di guerra. In particolare una lunga galleria scavata nella roccia (ca. 300 mt.) dove mi inoltro per pò grazie alla pila "seria" di un signore, la mia "piccolina"  sarebbe servita ben poco lì dentro! :(   All'interno ci sono diramazioni continue che portano verso postazioni e feritoie con vista sul ghiacciaio della Marmolada e Gran Vernel. C'è una scalinata che scende, un altro ramo di galleria dove si vede (e si sente!) che c'è parecchia acqua per terra.
Salgo poi in una ventina di minuti sulla Cima della Mesolina a mt. 2640, assieme ad una ragazza che ha appena percorso la non-facile "via ferrata delle trincee" partendo da Porta Vescovo e arrivando al bivacco Bontadini. Superiamo il primo dislivello tra massi di roccia nera con cavo metallico, poi a zig-zag su sentiero erboso.


il bivacco Bontadini


la parete verticale della Mesolina, il lago, la Marmolada, il Gran Vernel


vista da una postazione di guerra


ingresso galleria


crocifisso particolare





l'apertura di una postazione


altra feritoria sul lago di Fedaia


il bivacco scendendo dalla Mesolina


Dopo aver scattato altre foto, con calma ritorniamo al rif. Padon. Anche se ormai è pomeriggio ci gustiamo comunque il pranzetto in ritardo, con  due piatti a base di uova/patate/speck e polenta/salsiccia/funghi sull'ampia terrazza all'aperto... troppo bello il panorama! :)  Un altro sguardo verso il Pelmo, Tofane, Marmolada... (Non oso però pensare alla marea di gente che ci sarà qua nel fine settimana e in alta stagione! ::)  ) Oggi ci è andata davvero bene...
Scendiamo verso il lago di Fedaia e all'auto (l'unica nel parcheggetto), in compagnia di una testarda capretta che, staccatasi dal gruppo, ci seguirà come un fedele cagnolino per oltre 2 km (!!)  nonostante cercassimo invanamente di rimandarla indietro!  Desisterà solo per affiancarsi ad un'altra persona (penso un addetto al rifugio)  che fortunatamente sta salendo! ;)



ritorno al rif. Padon


il Pelmo


vista verso le Tofane


la Mesolina


la capretta che ci seguirà per un bel pò...


si scende in compagnia...


al parcheggetto sul lago  :)
« Ultima modifica: 11/07/2013 00:51 da edelweiss »

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.368
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #1 il: 11/07/2013 02:23 »
Bello bello bello!! Le Dolomiti sono sempre spettacolari!  ;) Quanta neveeeeeeeeeeeeeeeee!!!!
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #2 il: 11/07/2013 06:27 »
itinerario spettacolare sotto tutti i punti di vista, mai fatto purtroppo.
Bellissima la prima foto !
 :)
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline Theno

  • Full Member
  • ***
  • Post: 219
  • Sesso: Maschio
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #3 il: 11/07/2013 08:20 »
Complimenti Edelweiss.....Bellissimo e suggestivo giro oltre alle foto veramente belle! In termini di difficoltà e tempo impiegato l'escursione che hai fatto è fattibile eventualmente con bambine (7 e 11 anni,) buone camminatrici?

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.181
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #4 il: 11/07/2013 09:28 »
Bello e che belle foto! Arrivare al probabilmente Padon è una piccola passeggiata da fare in solitario senza rischi

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.510
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #5 il: 11/07/2013 10:20 »
posti a me totalmente ignoti :( Belle le foto! Ma poi perché "sgradito incontro", è una fortuna poter vedere un magnifico viperone :)))

Offline Oma

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.495
  • Sesso: Femmina
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #6 il: 11/07/2013 11:35 »
Bel giro Edel e splendidi panorami! :) Noi eravamo arrivati al Bontadini giusto a luglio di 10 anni fa in compagnia di amici e rispettive proli, ricordo che avevamo visto  numerose marmotte ... viperelle no ... quelle le becchi sempre tu!!  ::)
Ciaoo!

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.015
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #7 il: 11/07/2013 18:06 »
Ma poi perché "sgradito incontro", è una fortuna poter vedere un magnifico viperone :)))

...ricordo che avevamo visto  numerose marmotte ... viperelle no ... quelle le becchi sempre tu!!  ::)
Ciaoo!

sarà perchè le detesto che ne vedo spesso! Mi fanno paura anche se son sempre scappate, a parte una verso Malga Cima in Lagorai l'anno scorso che fischiava come una pentola a pressione!  :-\  ...ho rispetto per tutto il regno animale ma... meno vipere incontro meglio sto!  :)   hanno il potere di rovinarmi un pò l'escursione.   

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.015
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #8 il: 11/07/2013 18:34 »
Complimenti Edelweiss.....Bellissimo e suggestivo giro oltre alle foto veramente belle! In termini di difficoltà e tempo impiegato l'escursione che hai fatto è fattibile eventualmente con bambine (7 e 11 anni,) buone camminatrici?

Ma penso proprio di si! Anche noi abbiamo portato i figli quando il piccolo aveva 6-7 anni... Fino al rif. Padon è proprio una passeggiata su largo sterrato,  poi per il bivacco il sentierino si fa più stretto e ripido,  su grossi massi con qualche cordino di sicurezza e di aiuto. Ovviamente vanno tenute vicino e sorvegliate,  magari anche sollevate se il passo è troppo alto, ma penso che per loro possa essere una emozione maggiore!  :)  per i nostri figli almeno era così!
Poi, con una buona pila, saranno incuriosite anche di percorrere un trattino all'interno della galleria. 
In un'oretta e mezza arrivate al bivacco tranquillamente...

Bello e che belle foto! Arrivare al probabilmente Padon è una piccola passeggiata da fare in solitario senza rischi

Assolutamente si!  :) nessuna difficoltà e molto appagante dal punto di vista panoramico!  l'unico problema potrebbe essere la moltitudine di gente che si può trovare nei giorni festivi  dal momento che c'è anche una cabinovia che sale poco prima di arrivare al passo Fedaia  >:(  Meglio scegliere il periodo giusto!  ;)  almeno questo vale per noi, che apprezziamo la montagna senza il vociare di tanta gente. Lunedì abbiamo incontrato solo 4-5 persone, molta tranquillità, andava benissimo! 


 

Offline SPIDI

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.396
  • Sesso: Maschio
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #9 il: 11/07/2013 20:10 »
Bella la zona e anche le foto  :)  Un fantastico balcone naturale per rifarsi gli occhi ammirando la regina delle Dolomiti  :)
Per gli amanti delle ferrate inserisco questo link  http://www.listolade.it/ferrata_trincee.htm :)  I passaggi più difficili sono al inizio, il resto è di media difficoltà  :)
« Ultima modifica: 11/07/2013 21:25 da AGH »
Bisogna andare dove pochi sono andati per vedere   
ciò che pochi hanno visto

Offline Theno

  • Full Member
  • ***
  • Post: 219
  • Sesso: Maschio
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #10 il: 12/07/2013 08:27 »
Grazie Edelweiss per le info.....

Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #11 il: 12/07/2013 23:16 »
Tutto molto bello!! Le foto sono emozionanti.
Aggiungo due cose: quando vedo una vipera mi rallegro sempre, come davanti ad un prodigio della natura ( chi si fa mordere secondo me è un imbecille). Le vipere sono sorde, basta far vibrare i terreni a rischio e se ne vanno via tranquille, se proprio sono incazzate occhio anche allo sputo.
Infine...come è sto bivacchetto? Qualche fotina?
Più ne hai meno ne perdi

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.510
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #12 il: 13/07/2013 09:18 »
Aggiungo due cose: quando vedo una vipera mi rallegro sempre, come davanti ad un prodigio della natura ( chi si fa mordere secondo me è un imbecille). Le vipere sono sorde, basta far vibrare i terreni a rischio e se ne vanno via tranquille, se proprio sono incazzate occhio anche allo sputo.

anche io, come Selvagem, mi rallegro sempre quando vedo una vipera, sono animali così affascinanti! Sull'eventuale morso non sarei così severo: una disattenzione può capitare. Vero che le vipere scappano SEMPRE quando percepiscono le vibrazioni nel terreno di una persona che si avvicina. E' anche vero che su certi terreni, come quello pietroso o roccioso, la vipera potrebbe avvertire il nostro avvicinamento con un certo ritardo. Nella mia "carriera" escursionistica ormai ultradecennale di vipere ne ho viste centinaia, fuggono sempre, certo se gli pesti la coda o infili una mano tra le pietre dove è rintanata e non può scappare, il morso ci può anche stare. Quella dello sputo invece non l'ho mai sentita. Perlomeno nelle specie nostrane, credo sia leggenda metropolitana, come quella che si lascierebbero cadere dagli alberi per aggredire il malcapitato, o che si caricherebbero all'indietro come molle per fare grossi salti di svariati metri ;D
« Ultima modifica: 13/07/2013 09:21 da AGH »

Offline iw6bff

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.372
  • località di residenza: montecchio Pu
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #13 il: 13/07/2013 10:04 »
Oltretutto, se sputa è anche maleducata ;D

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.015
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Bivacco Bontadini e cima Mesolina - dal lago di Fedaia
« Risposta #14 il: 13/07/2013 15:03 »
Nella mia "carriera" escursionistica ormai ultradecennale di vipere ne ho viste centinaia, fuggono sempre, certo se gli pesti la coda o infili una mano tra le pietre dove è rintanata e non può scappare, il morso ci può anche stare...
Tutto molto bello!! Le foto sono emozionanti.
Le vipere sono sorde, basta far vibrare i terreni a rischio e se ne vanno via tranquille...

Ma si...concordo! :)   alla fine ne ho viste tantissime anch'io, non è mai successo niente e ho avuto spesso il tempo di fotografarle mentre se andavano via tranquille.   Mi preoccupavo parecchio quando camminavo con i figli piccoli e parecchio vivaci.  Nelle pietraie son ben visibili...in mezzo all'erba a volte le ho viste fuggire anche a  mezzo metro dai loro piedi e la paura era proprio che le calpestassero per sbaglio. In tal caso ovvio che si rischia il morso... ::)   

Infine...come è sto bivacchetto? Qualche fotina?

Ecco qualche fotina del bivacco!  :)  so che è stato ristrutturato una decina d'anni fà e ci sono sei posti letto e un piccolo soppalco