Autore Topic: Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine  (Letto 2650 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.154
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« il: 02/06/2014 17:21 »
Uscita sezionele nelle prealpi vicentine.

Partenza da Schio, località Cerbaro (902 m.) Salita per il sentiero 433 su strada forestale attraverso il bosco, inizialmente un rimboschimento, successivamente una bella faggeta. Alcune scorciatoie ci fanno facilmente guadagnare quota, a prezzo di un discreto sforzo. Superato l'ultimo strappo il sentiero diminuisce la pendenza e finalmente la vista si apre maestosamente sul Carega e sulle valli sottostanti. Il tempo è variabile e freschetto, ma le nuvole offrono dei magnifici colpi d'occhio senza mai essere opprimenti. In 2 ore e un quarto raggiungiamo Malga Davanti (1550 m), aperta con ristoro, ai margini di Busa Novegno. Quest'ultima è una vasta dolina circondata da rilievi, il più alto del quale è, per l'appunto, il Monte Novegno. Il panorama è molto suggestivo, sia verso le alte vette delle Piccole Dolomiti, sia verso l'interno della Busa Novegno, che affascina col verde brillante della prima erba dell'anno. Nota importante, niente neve (d'altronde l'esposizione è quasi sempre a sud). Dopo una buona pausa ignoriamo il Novegno e puntiamo verso il monte Rione lambendo un piccolo specchio d'acqua, prima per strada sterrata e poi per tracce lungo la dorsale. Si notano sempre di più le tracce della prima grande tragedia dell'umanità. L'ultimo tratto è percorso in cresta, molto suggestivo, ma stretto in un paio di punti; chi è "vertiginoso" potrebbe avere qualche problema. Raggiungiamo monte Rione (1690 m) ed il rifugio costruito dove sorgeva l'antico forte. Il forte ospitava una postazione di artiglieria puntata verso il passo della Borcola, ed il puntamento (non avendo ancora inventato il radar) veniva eseguito mediante un grande riflettore issato mediante verricelli durante la notte. Questo rende il forte una struttura complessa, dotata anche di una sua centrale elettrica. La vicende belliche sono molto ben spiegate dai cartelli posizionati lungo il percorso. Gironzoliamo un pò intorno, scoprendo varie gallerie scavate nella roccia. Notevole anche lo sperone di roccia sul quale poggia il forte; in una nicchia è stata posta una statuetta della Madonna. Iniziamo la discesa sfruttando stavolta completamente le strade forestali (le ginocchia ringraziano). La luce è cambiata, e la vista sulla pianura e sul Summano è molto più nitida adesso.

Dislivello totale 780 m,  carta 1:20000 Sezioni vicentine CAI

Interessante percorso relativamente vicino a casa, non difficile ma con un dislivello già apprezzabile, che si può affrontare in versione breve e ripida o lunga e dolce (paesaggisticamente le due versioni sono identiche, le scorciatoie sono in un bosco fitto).

Qui tutte le immagini

http://www.marc1.altervista.org/foto1.php?fotoAttuali=Monte-Novegno_140601

Ciao!
« Ultima modifica: 02/06/2014 18:33 da southernman »

Offline gabi

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 943
  • Sesso: Femmina
Re:Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« Risposta #1 il: 02/06/2014 17:56 »
Bravi, bel giro. Molto piacevole in primavera/autunno e in inverno con le ciaspole  :).
Non è difficile vedere le marmotte in Busa purché ci sia silenzio e non ci siano cani liberi. Se hai l'occasione, remunerativa è anche la salita a M.Priaforà oppure la visita a Cima Alta e al Torrione Vaccaresse (sentiero 2 di questo pdf  http://www.4novembre.it/pdf/sentieristoria.pdf).
Ciao e complimenti per le foto

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.008
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« Risposta #2 il: 03/06/2014 21:50 »

Interessante percorso relativamente vicino a casa, non difficile ma con un dislivello già apprezzabile, che si può affrontare in versione breve e ripida o lunga e dolce

Ciao South,  un bell'itinerario che non conosco e belle anche le foto! :)  Non sono mai salita sul monte Rione,  prendo nota,  anche perchè sono luoghi vicini e che raggiungiamo velocemente, al max un' oretta d'auto.   
In passato andavamo spesso in quelle zone con i figli,  ed ora le stiamo un pò riscoprendo... Summano,  Novegno, Cimone, Spitz di Tonezza ecc.  Ieri siamo stati a Tonezza e passo Coe... 
Ho acquistato da poco le mappe dei  "sentieri Valdastico"  delle sez Vicentine del Cai e insieme c'è anche un bel libretto  dove sono descritti vari itinerari interessanti.  Alcuni di questi, mai fatti finora, sono già in programma per le prox uscite... ! :)
   

Offline gabi

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 943
  • Sesso: Femmina
Re:Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« Risposta #3 il: 03/06/2014 22:46 »
Non sono mai salita sul monte Rione,  prendo nota,  anche perchè sono luoghi vicini e che raggiungiamo velocemente, al max un' oretta d'auto.   
Ciao Edel, per evitare dislivelli significativi e giri troppo lunghi, è possibile (senza neve) salire in auto fino al parcheggio di quota 1500 circa. Da lì in breve sei in Busa Novegno, dove puoi iniziare la tua escursione.
La carrozzabile sterrata (lunga circa 6 km) parte da Contrà Rossi (un gruppo di case prima di Cerbaro se vieni da Poleo, dopo se vieni da Bosco di Tretto)  ;).

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.008
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« Risposta #4 il: 04/06/2014 15:28 »
Ciao Edel, per evitare dislivelli significativi e giri troppo lunghi, è possibile (senza neve) salire in auto fino al parcheggio di quota 1500 circa. Da lì in breve sei in Busa Novegno, dove puoi iniziare la tua escursione.
La carrozzabile sterrata (lunga circa 6 km) parte da Contrà Rossi (un gruppo di case prima di Cerbaro se vieni da Poleo, dopo se vieni da Bosco di Tretto)  ;).

Grazie gabi dell'ottimo suggerimento!  :)   Ho già controllato sulla cartina e credo proprio approfitteremo di quella carrozzabile sterrata per parcheggiare più in alto e risparmiare così un bel pò di salita,  più contento anche il marito...
Un tempo non ci facevamo caso... ma da qualche anno a 'sta parte (chissà come mai... ::) ) dobbiamo valutare bene il dislivello prima di ogni escursione!  ;)  Ciaoo

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.154
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Re:Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« Risposta #5 il: 04/06/2014 19:31 »
Ciao ragazze ho presente la carrozzabile, ed avevo pensato di utilizzarla anch'io per prossime escursioni sul Novegno.

L'unico problema è questo

http://www.marc1.altervista.org/foto1.php?qualeFoto=20140601_115.JPG

non so.... non mi pare molto rassicurante...  :o

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.636
Re:Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« Risposta #6 il: 04/06/2014 20:30 »
South, è per la mancanza di protezioni?

Offline gabi

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 943
  • Sesso: Femmina
Re:Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« Risposta #7 il: 04/06/2014 20:44 »
Ciao ragazze ho presente la carrozzabile, ed avevo pensato di utilizzarla anch'io per prossime escursioni sul Novegno.
L'unico problema è questo
http://www.marc1.altervista.org/foto1.php?qualeFoto=20140601_115.JPG
non so.... non mi pare molto rassicurante...  :o
South, non preoccuparti  :), il parcheggio è prima. Poi a piedi percorri il breve tratto di carrozzabile che porta alla Pozza Lunga.
Lì non puoi parcheggiare perché c'è il divieto anche se ho visto delle auto.



Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.154
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Re:Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« Risposta #8 il: 04/06/2014 20:59 »
South, è per la mancanza di protezioni?

Beh, sì, alla mia età sono diventato più prudente. E in famiglia cìè chi lo è ancor di più  ;)


South, non preoccuparti  :), il parcheggio è prima. Poi a piedi percorri il breve tratto di carrozzabile che porta alla Pozza Lunga.
Lì non puoi parcheggiare perché c'è il divieto anche se ho visto delle auto.

Grazie, in effetti avevo visto molte macchine alla Pozza Lunga, e pensavo si potesse arrivare fin là.
« Ultima modifica: 04/06/2014 21:02 da southernman »

Offline gabi

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 943
  • Sesso: Femmina
Re:Monti Novegno e Rione - Prealpi vicentine
« Risposta #9 il: 04/06/2014 21:18 »
Beh, sì, alla mia età sono diventato più prudente. E in famiglia cìè chi lo è ancor di più  ;)
Grazie, in effetti avevo visto molte macchine alla Pozza Lunga, e pensavo si potesse arrivare fin là.
South, penso che anche il forumista Gianca possa rassicurati sulla percorribilità della carrozzabile  ;). Mi permetto di segnalarti un suo giro recente  http://amicidellamontagna.forumfree.it/?t=68763612

Il divieto c'è ed è ben esposto. A volte, in estate, il parcheggio è completo e si parcheggia un po' prima, lungo la strada. Ciao e buone escursioni.
Aspettiamo di vedere le foto  :)