Autore Topic: Skialp: Monte Serodoli 2708 metri  (Letto 2822 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.368
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Skialp: Monte Serodoli 2708 metri
« il: 27/04/2014 23:07 »
23.04.14

Superclassicone, fatto e relazionato svariate volte ma che evidentemente non stanca mai gli scialpinisti. Io e Billylumberjack, non avendo ancora percorso questo itinerario con gli sci, decidiamo di farne la nostra mèta.

Partenza dalla Zangola per il pianoro ancora fortemente innevato che percorriamo molto liberamente in direzione del bosco: già alle nostre spalle le Dolomiti di Brenta sono uno spettacolo al primo mattino, con le nuvole da caldo che incalzano sulle ardite vette


La piana prima del bosco

Attraversata la fascia boscosa su neve un pò discontinua, sbuchiamo al Lago Nambino e ci portiamo a sinistra di esso, lungo l'immissario: la copertura nevosa è ancora generosa e permette di seguire interamente il letto del fiume senza passare per la traccia classica nella vegetazione


Seguendo il fiume


Le nuvole incombono alle nostre spalle

In seguito ad un forte impenno a fianco ad una cascatella, la salita alterna rampe a facili falsopiani


Un tratto ripido


Durante un tratto piano, le Dolomiti di Brenta

Manco poco ormai al Lago Serodoli, le nuvole stanno sopraggiungendo ma rimangono ancora piuttosto alte


Controluce sulla neve


Poco sotto al Lago Serodoli

Giunti alla bella conca dei laghi, la neve cambia parecchio con il cambio di esposizione: nel tratto più ripido, per guadagnare la crestina sopra il bivacco, ci sorprende una crosta da vento non portante


La conca dei Laghi Serodoli


Billy insegue il sole

Il tratto superiore  presenta pendenze lievi e godibili, il meritato riposo prima della pala sommitale che spunta davanti a noi appena guadagnata la cresta


La pala finale del Monte Serodoli

Con qualche zeta stretta, in breve siamo in vetta e, per fortuna, le nuvole ci lasciano uno spiraglio sulle meravigliose Dolomiti di Brenta  :) Una visuale mozzafiato


Croce di vetta e Dolomti di Brenta


Billy toglie le pelli

La discesa nel primo tratto si svolge su crosta poco portante, che impegna molto le gambe. Presto si passa al firn, quello giusto della stagione ed infine alla neve poco scorrevole della parte bassa dove la recente nevicata ancora si fa sentire creando quella pappetta un pò collosa tipica delle precipitazioni fuori stagione.


Sciando poco sotto al Lago Serodoli


Ormai nella parte bassa dove spunta la neve marrone

Nel bosco, l'ombra degli alberi ha mantenuto la neve abbastanza dura e divertente da sciare con veloci curve fino alla piana di partenza, dove percorriamo l'ultimo tratto sci in spalla

Dislivello: 1100 metri
Difficoltà: MS
Neve: In alto crostosa, poi firn e infine pappa

« Ultima modifica: 27/04/2014 23:35 da trabuccone »
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline Alverman

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
Re:Skialp: Monte Serodoli 2708 metri
« Risposta #1 il: 28/04/2014 10:23 »
Era nella lista delle sciate da fare, poi depennato.

Informazioni : pericolo slavine ?  credi che sarebbe meglio salirlo in pieno inverno ? quante ore ci si impiega (poi io applicherò un parametro aggiuntivo)

grazie

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.368
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:Skialp: Monte Serodoli 2708 metri
« Risposta #2 il: 28/04/2014 10:43 »
Era nella lista delle sciate da fare, poi depennato.

Informazioni : pericolo slavine ?  credi che sarebbe meglio salirlo in pieno inverno ? quante ore ci si impiega (poi io applicherò un parametro aggiuntivo)

grazie

Noi abbiamo seguito una traccia differente rispetto alla più sicura traccia originale. Se sali dal bosco e per i successivi risalti più morbidi invece che lungo il torrente, il rischio non dovrebbe essere elevato. L'unico punto è quel ripido ma brevissimo tratto per raggiungere il crinale sopra il Lago Serodoli. Poi la pala sommitale che l'anno scorso avevo evitato (usavo ancora le ciaspole) salendo la più ripida, ma spelacchiata, cresta sulla sinistra (qui il topic, era inverno http://girovagandoinmontagna.com/forums/index.php?topic=6269.0 ). Noi ci abbiamo messo 3 ore. 
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline Alverman

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
Re:Skialp: Monte Serodoli 2708 metri
« Risposta #3 il: 28/04/2014 10:50 »
Velocissimo anche in internet. grazie
ciao