Autore Topic: [CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544  (Letto 2721 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.601
[CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544
« il: 02/09/2017 19:47 »
Domenica 27 agosto,abbiamo fatto questa escursione con Rolando (Charly) e Rudy,ancora a cercare una cima tra quelle solitarie,poco o niente frequentate.
Partiamo da Malga Cengledino,sopra Tione.(Strada percorribile in auto fino al 20 di settembre)
L'ambiente ricorda molto il Lagorai.

Salendo ai Laghi di Valbona e Baito Fontana dei Lastei




Arriviamo in vista del primo lago e fa già molto caldo.

per poi giungere alla bella conca dei laghi di Valbona




Da qui il sentiero classico sale verso la Bocchetta di Laghisol,ma noi vogliamo percorrere un lungo anello in cresta.Traversiamo l'istmo tra i due laghi e risaliamo così il sentiero a Z,diretto verso il Dos delle Galline.

Raggiunta l'ampia forcella ci incamminiamo a sinistra lungo la cresta articolata,lasciandoci alle spalle il Dos delle Galline.
Qui non c'è traccia,ma il percorso è intuitivo e si possono aggirare alcuni passaggi di roccia più ostici.



Da quassù abbiamo una prima ampia visuale sul Carè Alto ed il suo ghiacciaio in agonia..

Dove il percorso è interrotto da rocce più impegnative caliamo sotto cresta.
I prati sono ripidissimi ed il traverso verso Bocchetta di Laghisol richiede attenzione.


Dopo la Bocchetta il sentiero prosegue, con un piccolo tratto attrezzato,in direzione della Bocchetta di Valsorda a cui ci affacciamo.

Torniamo di poco sui nostri passi fino a dove,su un grosso sasso,c'è lindicazione per Cima Laghisol.
Da qui,senza traccia,raggiungiamo la cima del Creper dove incontriamo una simpatica coppia,lettori del nostro sito,ma non ancora registrati
 
Dai 2544m del Creper si gode un'ampio panorama,ovviamente dominato dalla piramide del Carè Alto
 .
Per chiudere il nostro percorso ad anello,caliamo nuovamente verso la Bocchetta di Laghisol per poi percorrere la lunga cresta verso il M.Cengledino.
Il caldo assurdo ci ha fatto consumare tutta l'acqua,per cui decidiamo di scendere all'unica fonte in zona,ossia alla risorgiva del lago,per fare scorta.



Rinfrescati e dissetati riguadagnamo velocemente la cresta per il Cengledino.
A sinistra godiamo della vista su Valbona,a destra quella sulla Valle di Breguzzo.





Dopo un lungo saliscendi siamo sul M.Cengledino,col suo apparato di antenne ed un parapendista solitario in attesa di poter decollare.
Diversi anni ho volato anch'io da questa cima,facendo un gran bel giro sulle catene circostanti,ma stasera il vento sembra impedire il volo...
Dalla prossimità della cima si può scender di nuovo verso il baito  Fontana delle Laste,oppure,come faremo noi,proseguire in cresta verso i ruderi di Malga Campo Antico.
Senza scendere alla malga gireremo a sinistra su percorso segnalato da paletti segnavia.
Un comodo sentiero si inoltra nel bosco e porta comodamente a Malga Cengledino.
Sulla via di ritorno.


Escursione resa interessante dalla parte di ravanaggio iniziale,sempre in vista di ampi panorami,in ambiente rilassante e con molti spunti per future salite ad altre "cime solitarie".

 

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.601
[CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544
« Risposta #1 il: 02/09/2017 19:56 »
Qui aggiungo la nostra traccia su mappa Treckart


Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.561
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:[CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544
« Risposta #2 il: 02/09/2017 20:04 »
Giro interessante, che ho percorso in parte anni fa. Avevo adocchiato anche io la cresta del Doss dele Galine ma non mi ero fidato. Volevo fare un anello e scendere al laghetto di Valsorda. Hai per caso una foto per curiosità?

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.601
Re:[CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544
« Risposta #3 il: 02/09/2017 20:45 »
Dovrebbe essere questo,ripreso dalla cresta

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.561
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:[CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544
« Risposta #4 il: 02/09/2017 21:25 »
si è lui! bello! :)

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 940
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Re:[CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544
« Risposta #5 il: 02/09/2017 21:47 »
Bello il Creper di Stracciola, l' ho fatto l'anno scorso a fine ottobre, un giro ad anello molto simile al vostro,  molto soddisfatto dai paesaggi incontrati.

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: 02/09/2017 21:58 da Alex Bear »
I monti sono maestri muti e fanno discepoli silenziosi.

Offline ciccio

  • Newbie
  • *
  • Post: 14
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Castelvetro (Modena)
Re:[CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544
« Risposta #6 il: 06/09/2020 11:15 »
Ieri complice il bel tempo sono partito da Malga Rosa e poco dopo ho imboccato il sentiero che porta a Malga Valsorda con l intento di fare un giro ad anello con i laghi di Valbona. Il sentiero si trova sulla destra della strada forestale indicato da una freccia blu.Quindi ho proseguito per questa traccia di sentiero non segnata ma comunque ben visibile fino alla malga Valsorda. Qui alla sinistra del rio Finale si raggiunge il bellissimo laghetto.Arrivato alla sua sinistra circa a metà ho imboccato un traverso erboso molto impegnativo e scivoloso che mi ha portato con notevole difficoltà al Doss delle Galline....Poi sono sceso ai laghi di Valbona e poi mi sono diretto alla Bocchetta di Laghisol. Quindi sono arrivato alla Bocchetta di Valsorda e ho provato a studiare da vicino la salita al Creper di Stracciola che ho intenzione di fare il prossimo anno. Da qui sono tornato indietro e ho fatto il crinale che porta fino al Monte Cengledino. Sono sceso a Pian di Martin e al al baito Fontane Laste e poi a Stablo March per poi far ritorno a malga Rosa.
Sconsiglio la salita del Doss delle Galline dalla Valsorda con tempo brutto e ad inesperti in quanto molto ripido e scivoloso e manca di qualsiasi traccia di sentiero
Bellissimo giro ad anello tra le praterie d’alta quota
« Ultima modifica: 06/09/2020 11:19 da ciccio »
Ci si arrampica prima con la testa, poi con le gambe....alla fine con le mani.....
Cit.da "BRUNO DETASSIS"

Offline fililu

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Besenello
Re:[CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544
« Risposta #7 il: 07/09/2020 21:32 »
Sabato pomeriggio siamo saliti ai laghetti, poi visto il sentiero che proseguiva siamo arrivati alla Bocchetta di Laghisol. Bellissimi posti anche se alla forcella saliva la nebbia dall'altra valle. Zone interessanti da tutti i punti di vista.

Offline fililu

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Besenello
Re:[CARE' ALTO] Creper di Stracciola m 2544
« Risposta #8 il: 07/09/2020 21:33 »
foto