Autore Topic: [MONTI DI FUNDRES] Lago Selvaggio - Picco della Croce  (Letto 13971 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Oma

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.495
  • Sesso: Femmina
Lago Selvaggio, Picco della Croce …. Al primo avevo fatto un pensiero, al secondo no! Poi si va, e quando si è in ballo … si balla o meglio … si fa una bella scarpinata! :D Domenica scorsa seguendo il percorso come indicato da Franz http://girovagandoinmontagna.com/forums/index.php?topic=3255.msg43220#msg43220 dal parcheggio nei pressi di malga Fana saliamo alla Labeseben alm. Da lì fino al Wilder see dove ci concediamo una lunga pausa …. e scatto un sacco di foto: quel  lago è un vero gioiello!  :) :) Proseguiamo sul sentiero basso, costeggiando il lago per poi salire alla forcella Rauhtaljoch:  secondo i miei piani sarei arrivata alla MIA quota massima: i 1.100 m. di dislivello già li sento e il mio obiettivo era fare il giro! ;) Son altri 320 m. per salire in cima e penso che val la pena sfruttare quest’occasione  ;) in poco più di un’ora sono su! La gioia è tanta, la giornata è splendida, il panorama superbo  :o mi sembra di toccare il cielo con un dito! Panino, foto a non finire e un'altra bella pausa … poi scendiamo ancora alla forcella completando il giro passando per il rif. Bressanone e poi ancora giù verso malga Fana!
Bellissimo  :D :D ... e ora un po di foto! Ciao ciao!!  :)
« Ultima modifica: 28/12/2011 12:01 da Claudia »

Offline Oma

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.495
  • Sesso: Femmina
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #1 il: 01/09/2011 15:04 »
altre ...

Offline Oma

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.495
  • Sesso: Femmina
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #2 il: 01/09/2011 15:06 »
....

Offline Oma

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.495
  • Sesso: Femmina
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #3 il: 01/09/2011 15:11 »
e ancora .... ;) Ciao! :)

Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Rovigo
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #4 il: 01/09/2011 15:38 »
Brava Oma ... bel giro e bellissime foto ... :D :D :D di una escursione che ho fatto anch'io più volte. Ma mettiamo i puntini sulle "i":
parcheggio prima di Malga Fana: m. 1697-Picco della Croce: m. 3132,
 fanno 1435 metri di dislivello in salita :o :o :o caspita ... io propongo il controllo antidoping ... prima di omologare il risultato  :D ... scherzo  ;)
Meno male che anche tu  tieni alta la bandiera di noi over ...  :-X :-X :-X ... e qui scatta la privacy ...!!!
La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw

Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Rovigo
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #5 il: 01/09/2011 15:50 »
Nota a margine del bel giro di Oma ...
^^^^^^^^^^^^^^^^
Non vorrei gettare un cerino nella benzina delle polemiche ;D:
vedendo i cartelli della segnaletica in quella zona, mi pare che il problema ...  - se poi è un problema per tutti ;) ... ::) - del bilinguismo nella segnaletica SAT in Alto Adige non sia del tutto risolto ... ;D
La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #6 il: 01/09/2011 16:10 »
vedendo i cartelli della segnaletica in quella zona, mi pare che il problema ...  - se poi è un problema per tutti ;) ... ::) - del bilinguismo nella segnaletica SAT in Alto Adige non sia del tutto risolto ... ;D

mah, onestamente il bilinguismo dei nomi storici di una valle, una località od un rifugio fa spesso ridere per non dire piangere.. ::)
Che la Kasselerhutte sia stata "ribattezzata" rifugio Roma, sinceramente, mi fa abbastanza schifo e mi fa passare la voglia di entrarci. E due nomi in tedesco da ricordare, che peraltro sono sempre segnati sulle carte, non hanno mai fatto morire nessuno: un pò di esercizio mnemonico non guasta.
Ai tempi, CecoBeppe non si è mai sognato di tradurre i nomi dei paesi trentini o lombardi in tedesco, questione di classe  8) 
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Rovigo
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #7 il: 01/09/2011 16:19 »
mah, onestamente il bilinguismo dei nomi storici di una valle, una località od un rifugio fa spesso ridere per non dire piangere.. ::)
Che la Kasselerhutte sia stata "ribattezzata" rifugio Roma, sinceramente, mi fa abbastanza schifo e mi fa passare la voglia di entrarci. E due nomi in tedesco da ricordare, che peraltro sono sempre segnati sulle carte, non hanno mai fatto morire nessuno: un pò di esercizio mnemonico non guasta.
Ai tempi, CecoBeppe non si è mai sognato di tradurre i nomi dei paesi trentini o lombardi in tedesco, questione di classe  8) 
" ... mi pare che il problema ...  - se poi è un problema per tutti  ...  - del bilinguismo nella segnaletica SAT in Alto Adige non sia del tutto risolto ... "
Come immaginavo ... non per tutti ... questo è un problema ... :) :) :)
La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #8 il: 01/09/2011 16:42 »
E' questione di Cultura e rispetto per storia e tradizioni. Ho già scritto da qualche parte, ma tu non c'eri ancora all'epoca, di una cosa che ho visto e che mi ha colpito molto.
A Trenta, in Slovenia, al Museo del Parco del Triglav ovvero qui http://www.tnp.si/experience/C204/ (da visitare perchè molto ben fatto) c'è una stanza dedicata alla storia con una interessante raccolta di documenti originali. Come noto la Slovenia è indipendente solo da vent'anni: prima sono stati sotto gli austroungarici, poi sotto gli italiani tra le due guerre ed infine "jugoslavi".
Bene in questa stanza, fianco a fianco, ci sono due documenti che la dicono lunga:
- Un rogito austroungarico REDATTO IN SEI LINGUE (nomi esclusi, ovviamente) affinchè tutte le
  genti dell'impero potessero interpretarlo e comprenderne il contenuto
- Un documento ufficiale del Federale di Gorizia che cazziava severamente e minacciava di   gravi sanzioni il Podestà di Bovec se avesse ancora permesso agli sloveni di parlare   pubblicamente e scrivere o affiggere manifesti nella loro lingua.

Ogni commento è superfluo...a meno che Messner non lo si voglia chiamare..Rinaldo !
De gustibus...
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline max_red

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 484
  • Sesso: Maschio
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #9 il: 01/09/2011 18:14 »
Belle foto Oma!  ;)

E' questione di Cultura e rispetto per storia e tradizioni.
De gustibus...

E' pure vero che se da un lato vi sono state tante storpiature o invenzioni toponomastiche, alcune di queste sono comunque oramai un toponimo di riferimento.

Poi, in fin dei conti la sezione di Kassel ha costruito il rifugio Roma, ma è anche vero che in tutti questi anni è stata (in teoria) la sezione di Roma del cai a pagare ammodernamenti vari (c'è un articolo sull'ultimo scarpone proprio su questo argomento)... quindi non possono avere simile o pari dignità i due nomi?


Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Rovigo
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #10 il: 01/09/2011 18:15 »
Continuo qui i miei interventi sulla "segnaletica bilingue in Alto Adige", anche se forse sarebbe opportuno spostarla in  altra Sezione del forum Credo che nessuno - io x primo :D - voglia difendere la fascistizzazione dell'Alto Adige e con questa la ridicola traduzione, operata a forza, di toponimi storicamente tedeschi con pittoresche italianizzazioni ...mi chiedo, però ... ma temo di saperlo ;D ... che senso ha questa operazione fatta dall'AVS e sostenuta da Durnwalder ... se non quello di "buttare in politica", creando inutili divisioni, una questione che dovrebbe restare nell'ambito alpinistico-turistico ... Mi risulta che una Commissione creata ad hoc  ha stabilito che, dei 1.526 toponimi tutti in tedesco installati dall’Alpenverein, il 10% delle indicazioni dovrebbe restare in tedesco, mentre un 45% dovrebbe essere interamente bilingue e un altro 45% avere in italiano almeno l’indicazione generica come lago o monte. Tutti in versione bilingue anche i nomi dei rifugi. Ma Durnwalder non ci sta ... ;D Mi chiedo: ma perchè sollevare ora la questione dopo tanti anni dal "pacchetto", dove la tradizione dei cartelli bilingui - bene o male - si era consolidata?  dove sono stati scritti libri e cartine con i 2 nomi e, di conseguenza, il turista è spiazzato trovandone improvisamente uno solo, e il turista di lingua italiana aveva imparato a leggere sui cartelli WILDE KREUZSPITZE-PICCO DELLA CROCE ... che potrà anche essere mal tradotto, non so ... che disturbo davano i cartelli bilingui? quelli di una cattiva traduzione? :D  Credo si voglia nascondere dietro la scusante della "traduzione ridicola" in italiano del nome tedesco storicamente consolidato ben altro ... :D e poi l'Alto Adige non è storicamente legato a una sola cultura ..  300 anni di toponimi nella forma tedesca rappresentano un filo conduttore culturale e storico per il gruppo linguistico tedesco; e’ peraltro vero che 80 anni e millenni precedenti di toponimi nella forma italiana o pre-romana rappresentano una analoga forma di collegamento culturale, storico e civile per il gruppo linguistico italiano dell’Alto Adige.
E poi ...  guardando i cartelli qui fotografati: WILDE KREUZSPITZE non è tradotto, si dice ;D, perchè è un toponimo tedesco consoldidato ... ma ALM (Malga) ... non è un toponimo ... e allora  ;D perchè non è tradotto?
La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #11 il: 01/09/2011 18:34 »
... Mi risulta che una Commissione creata ad hoc  ha stabilito che, dei 1.526 toponimi tutti in tedesco installati dall’Alpenverein, il 10% delle indicazioni dovrebbe restare in tedesco, mentre un 45% dovrebbe essere interamente bilingue e un altro 45% avere in italiano almeno l’indicazione generica come lago o monte. Tutti in versione bilingue anche i nomi dei rifugi

è questo che fa ridere per non dire piangere ! Nel nostro paese si istituisce una commissione per occuparsi di simili stupidaggini ! Chiaro che Durnwalder (se fosse una località si potrebbe chiamarla...Boscosecco o qualcosa di simile  ;D ::) ) fa politica ne + ne meno di come l'ha sempre fatta il CAI.
In Svizzera le lingue ufficiali sono quattro ma in ogni cantone, sulla segnaletica sia di montagna che stradale, si usano solo i nomi originali salvo i passi di transito da un cantone all'altro che hanno doppio nome (Gottardo-Gotthard, Lucomagno-Lukmanier) e non è mai morto nessuno ne alcuno si è mai sentito offeso.
 :)
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.719
  • Sesso: Femmina
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #12 il: 01/09/2011 22:24 »
Io sono per il bilingue... non fai torto a nessuno e non costa nulla.
se una cosa s'è sempre chiamata così non vedo il bisogno di tradurla o di storpiarla... ognuno la chiami come vuole ma chiunque legge deve capire!
e se è un inglese/francese/spagnolo ecc... che impari o l'italiano o il tedesco  ;D


Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.028
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #13 il: 01/09/2011 23:01 »
Comunque, a parte le tabelle..., il posto è veramente stupendo!! :D
il lago Selvaggio non l'avevo mai sentito nominare!!   Bellissimo il colore... sembra blu intenso!  Complimenti per l'escursione Oma... caspita che dislivello!! :o
Mi informerò meglio su questi luoghi che credo proprio di non conoscere...
Mi piacerebbe arrivare almeno al Lago Selvaggio!! :)  Che si possa dormire al rifugio Bressanone?  ;)

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.719
  • Sesso: Femmina
Re: Lago Selvaggio - Picco della Croce [MONTI DI FUNDRES]
« Risposta #14 il: 01/09/2011 23:11 »
Mi piacerebbe arrivare almeno al Lago Selvaggio!! :)  Che si possa dormire al rifugio Bressanone?  ;)
senza dubbio, ha pure il bivacco invernale  ;)