Autore Topic: Cima Madriccio, Val Martello  (Letto 3078 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.368
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Cima Madriccio, Val Martello
« il: 19/02/2013 20:54 »
Ciao a tutti!

Finalmente riesco a coronare il mio sogno di una scialpinistica over 3000!  :D Lunedì libero, quindi senza indugio alle 4 di mattina prendo la macchina e da Verona mi porto in Val Martello dove so che, tra le tante cime di difficoltà più alta, si eleva la Cima Madriccio.

Si parte dall'Albergo Genziana a 2050 metri, e, con subito gli sci ai piedi, mi porto al sovrastante Rifugio Corsi, aperto già adesso per la stagione scialpinistica. Subito oltre, mi incammino attraversando delle balze rocciose ed in breve giungo nella apertissima parte alta della Val Martello: il panorama è sublime, cielo azzuro, sole brillante e la incredibile mole del Cevedale a farmi compagnìa proprio di fronte. Superata questa lunga parte pianeggiante, comincio a intagliare un pendio sulla destra, seguendo alcuni scialpinisti tedeschi: il tratto è un pò ripido, ma una chiara traccia di salita non mi lascia indugiare troppo. In breve mi ritrovo nella larga Valle di Pozzo, che risalgo con costanti strappi e tratti piani fino a portarmi al di sotto dei pendii più ripidi della cima. Qui il terreno si fa un pò più difficile e la mia incapacità si fa un pò sentire nei continui cambi di direzioni sul ripido: pian piano e smadonnando un poco  ::) , finalmente arrivo sulla cresta dove lascio gli sci. Raggiungo la croce di vetta dove finalmente posso godere dell'immenso panorama a 360 gradi: il trittico Ortles-Zebrù-GranZebrù si impone alla vista verso nord, ma anche la lontana Palla Bianca, mentre a sud spicca il Gioveretto, le Sternai, le Venezie e, ovviamente, il Cevedale con il suo mare di ghiacci.
Scendo giù per splendidi pendii non difficili sul lato destro, opposto a quello di salita, seguendo le tracce di altri sci alpinisti, giù giù fino alla valle pianeggiante dove devo faticare un poco per riportarmi al Rifugio Corsi.
Gita sublime, felicità al culmine, 1200 metri faticati tantissimo!!  :P Per il mio livello, non potevo chiedere di meglio.
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.368
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #1 il: 19/02/2013 20:55 »
foto
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.719
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #2 il: 19/02/2013 21:09 »
spettacolare! che giornata!!

Offline Pistacchio

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 678
  • località di residenza: Madrano
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #3 il: 19/02/2013 23:03 »
Al rifugio Corsi ci sono stato in estate, ma puliscono la strada fino al Genziana?

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.368
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #4 il: 19/02/2013 23:05 »
Al rifugio Corsi ci sono stato in estate, ma puliscono la strada fino al Genziana?


Si si! Ma gli conviene effettivamente  ;) c'era un sacco di gente per essere lunedì
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline PassoVeloce

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.812
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #5 il: 20/02/2013 08:35 »
Ottima scelta!! La Madriccio è spettacolare per il panorama!
Ma sei salito dalla parte verso il Cevedale e sceso da quella valletta che prendi scendendo circa 100 metri dalla cima e andando a sinistra?la neve com'era?

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.561
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #6 il: 20/02/2013 09:35 »
Ciao a tutti!

Finalmente riesco a coronare il mio sogno di una scialpinistica over 3000!  :D Lunedì libero, quindi senza indugio alle 4 di mattina prendo la macchina e da Verona mi porto in Val Martello dove so che, tra le tante cime di difficoltà più alta, si eleva la Cima Madriccio.

complimentoni!!! Mandriccio non l'ho mai salita, preso nota :)
Com'era la neve a scendere?

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #7 il: 20/02/2013 09:58 »
spettacolare, bravo e grazie x le foto !
Non tradisce mai la val d'Ultimo....è una...delle ultime !
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline Alverman

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #8 il: 20/02/2013 13:18 »
Non tradisce mai la val d'Ultimo....

prendo la macchina e da Verona mi porto in Val Martello

Mi piacerebbe fare ancora un giretto in Val Martello ... ma giri sempre da solo ?

Offline PassoVeloce

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.812
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #9 il: 20/02/2013 14:05 »
Non tradisce mai la val d'Ultimo....è una...delle ultime !
???  ::)  ;D

Offline renrav

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 441
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #10 il: 20/02/2013 19:55 »
Parrebbe che ci sia stato poco vento dopo le ultime nevicate...
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.368
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #11 il: 20/02/2013 20:58 »
Ottima scelta!! La Madriccio è spettacolare per il panorama!
Ma sei salito dalla parte verso il Cevedale e sceso da quella valletta che prendi scendendo circa 100 metri dalla cima e andando a sinistra?la neve com'era?

No no, ero da solo e non mi fidavo, visto che è indicata come più esposta alle valanghe.. Sono sceso dalla stessa valle ma sul lato opposto

complimentoni!!! Mandriccio non l'ho mai salita, preso nota :)
Com'era la neve a scendere?

Spettacolare, innevamento bellissimo, anche se non saprei darti il termine tecnico  ;D So che non ho avuto problemi nonostante la mia ancor poca esperienza.

spettacolare, bravo e grazie x le foto !
Non tradisce mai la val d'Ultimo....è una...delle ultime !

Grazie mille! Ho anche testato la macchina fotografica nuova  ;D !

Mi piacerebbe fare ancora un giretto in Val Martello ... ma giri sempre da solo ?

Per ora si, qua da me è difficile trovare qualche appassionato! So che in quest'attività è quasi d'obbligo avere un compagno.. Spero in qualche incontro occasionale e mi accollo per tacito assenso  ;)

Parrebbe che ci sia stato poco vento dopo le ultime nevicate...

La neve era bella omogenea tranne che nell'ingresso ripido in Val del Pozzo
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.719
  • Sesso: Femmina
Re:Cima Madriccio, Val Martello
« Risposta #12 il: 21/02/2013 23:20 »
Al rifugio Corsi ci sono stato in estate, ma puliscono la strada fino al Genziana?
sì, per tutto l'inverno, anche quando il rifugio è ancora chiuso!