Autore Topic: Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna  (Letto 5492 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.745
Avevo addocchiato sulla cartina questo giro ad anello e dopo averlo studiato con attenzione, oggi l’ho percorso assieme alla Dada. Parto da Luserna alle prime luci del giorno e mi dirigo su bella strada forestale quasi pianeggiante verso malga Croier. Freddo, ma nemmeno tanto.

Vigolana e Brenta dalla forestale per malga Croier


Quando arrivo alla malga il sole la sta appena riscaldando.


Manderiolo in versione... invernale  :'(


E’ qui che devo scendere lungo il fianco della val Torra, che sbuca in val d’Astico tra Casotto e Lucca.  Scopro che il sentiero è in realta una forestale (asfaltata!)


che percorre in discesa il fianco orografico dx della valle. Più avanti il vecchio tracciato con segnavia (611, numero che non si vede mai, solo segni bianco-rossi) appare e scompare, tagliando alcuni tornanti della forestale. Ad un certo punto il sentiero abbandona definitivamente la forestale, si riappropria del bosco e lo fa in maniera egregia con dei bei tornanti.


Vista sulla val d'Astico in ombra


Purtroppo molti sassi e un subdolo fogliame secco coprono il sentiero.


In questo tratto la valle mostra il suo aspetto selvaggio, con bianche bancate rocciose, strapiombi mica da ridere e pareti verticali.


Anche il bosco è ripido ma ricco di vegetazione. Durante la discesa disturbo in due occasioni dei camosci. Uno di questi mi sta a guardare per un po’, poi se ne va lemme lemme: non ci sono più i camosci di una volta!
Quando riappare la forestale, vedo per la prima volta il numero del segnavia e capisco che qui termina per me il sentiero.


Percorro lungamente la strada, prima bianca poi asfaltata, che precipita con stretti tornanti verso la val d’Astico. Oltrepasso alcune case ristrutturate, vedo la stazione a valle di una teleferica,


supero una galleria.


Scorgo poi in alto, verso nord, una grande croce bianca: là devo arrivare e là mangerò con la Dada.


Giungo in vista di Casotto.


Ad uno degli ultimi tornanti, ecco staccarsi il sentiero che percorrerò in salita per tornare a Luserna.


E’ subito bellissimo, lastricato, immerso nel bosco di carpini e roverelle, al sole.


Sale con regolarità, a tornanti,  sempre piuttosto ripido, lungo il fianco della montagna. Solo pochi tratti concedono respiro. In breve tempo sono a Belfiore, poggio inondato di sole. Presso la cappelletta dedicata a san Rocco si eleva la croce bianca, da dove la vista spazia sulla val d’Astico. Qui mangiamo.




Dalla croce, val d'Astico nel sole.


Si ricomincia a salire, sempre nel bosco, sempre con pendenze regolari e sostenute. Scopro la stazione a monte della teleferica, con trasporto ancora in loco.


e cerco di beccare quella a valle (la macchia color arancio nella foto)


A poco a poco il sentiero si porta verso est, verso la val d’Astico. Supera una baita, sale più erto fino ad un cocuzzolo e diventa poi quasi pianeggiante.


Si avvicina la val Grossa, raggiunta su bella ed elementare cengia.


Si passano le grandi rocce lisce del fondovalle (la Dada beve),


si sale ancora percorrendo una serie di tornanti assai ripidi nel bosco. Scavalcato un ultimo colle, riprende la cengia,


che domina la valle. Il sentiero tende dapprima a scendere, supera la val Trogel ed infine, uscendo libero ancora su cenge create dalle stratificazione delle bianche rocce calcaree,


con ultimo strappo guadagna la vista delle  prime case di Luserna.


Online pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.745
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #1 il: 21/12/2016 21:19 »
Qui la traccia

Offline Normanno

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 346
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Campagna Lupia (VE)
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #2 il: 21/12/2016 21:59 »
Bel giro! Posti che non conosco ma sembra molto tranquillo e solitario! La Dada è un cane fortunato a farsi tutti questi bei giri con il suo padrone!!

Online pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.745
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #3 il: 22/12/2016 05:15 »
E qui il grafico

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.615
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #4 il: 22/12/2016 09:35 »
Bello e originale e intanto la Dada si tiene in forma!
Certo a pensare che siamo a Natale con questo clima e ambiente,vengono i brividi.....

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.191
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #5 il: 22/12/2016 22:27 »
Bel giro, su posti selvaggi dove siamo transitati spesso, chissà che non ci abbia fatto venire voglia....

Offline MaxFontana

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
  • località di residenza: Valdastico ( VI )
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #6 il: 23/12/2016 12:19 »
Fa sempre piacere vedere in foto i luoghi dove vivi. Io abito a casotto e questa traccia con piccole variazioni l ho fatta non so quante volte ...

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk


Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.573
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #7 il: 23/12/2016 13:18 »
Bello, anche se sono posti che non conosco. Avevo adocchiato tempo fa un giro più in quota verso Cima Norre e Punta Petone... che però poi non ho mai fatto. Qualcuno c'è mai andato?

Online pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.745
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #8 il: 23/12/2016 13:23 »
Io abito a casotto e questa traccia con piccole variazioni l ho fatta non so quante volte ...

Ti volevo chiedere due cose.
La strada della val Torra è continua fino alla malgas Croier? Quando l'ho abbandonata per prendere il sentiero nel bosco ripido, andava in discesa verso Casotto. Non mi pare di averla più attraversata fino al termine del sentiero e qui andava ancora sempianeggiante verso Casotto. Insomma, se non ho dimenticato un passaggio, mi manca un tornante! Sulla cartina c'è.
Seconda domanda. Il sentiero della Cingella, al di là della valle, è percorribile integralmente?
Grazie, ciao.

Offline danj

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 296
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #9 il: 23/12/2016 15:13 »
Da vicentina, fa piacere anche a me vedere un post su un sentiero percorso tante volte e che amo tantissimo!
Il sentiero, o meglio, ex sentiero che sale a malga Croier, però, non l'ho mai percorso integralmente, perchè una volta scoperto che era stato trasformato in una strada, l'ho abbandonato e sono tornata indietro.
Il sentiero della Cingela forse è quello che io chiamo Singela e che porta a Camporosà e Campo Posellaro risalendo la sinistra orografica della Val Torra. E' perfettamente percorribile, anzi è un'ampia mulattiera che percorro volentieri con la neve o in inverno o comunque per un giro tranquillo dato, appunto, la facilità dell'approccio.
Ciao!

Offline MaxFontana

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
  • località di residenza: Valdastico ( VI )
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #10 il: 13/01/2017 08:50 »
Ti volevo chiedere due cose.
La strada della val Torra è continua fino alla malgas Croier? Quando l'ho abbandonata per prendere il sentiero nel bosco ripido, andava in discesa verso Casotto. Non mi pare di averla più attraversata fino al termine del sentiero e qui andava ancora sempianeggiante verso Casotto. Insomma, se non ho dimenticato un passaggio, mi manca un tornante! Sulla cartina c'è.
Seconda domanda. Il sentiero della Cingella, al di là della valle, è percorribile integralmente?
Grazie, ciao.

ciao e scusami per l'estremo ritardo con il quale ti rispondo.
La strada della Val Torra porta esattamente a Malga Krojer. Si tratta di una strada privata percorribile motorizzati solo dagli abitanti di Casotto.
L'opera quasi integrale di asfaltatura è stata realizzata recentemente ma la realizzazione della strada risale agli anni 80. Gli abitanti di Casotto la usano per recarsi sopratutto a funghi sul Krojer appunto. L'alternativa è salire da Lavarone e proseguire fino a Luserna e poi percorrere i 4 km di strada piana che porta in Malga. Stiamo parlando di 10 km contro i 40 del secondo giro.....
La Singela è percorribile e arrivi su a CAmpo Rosà da dove potresti poi raggiungere sempre il KRojer e ridiscendere fino a Casotto. Poi da Casotto raggiungi facilmente San Pietro Valdastico.

Online pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.745
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #11 il: 13/01/2017 09:37 »
Grazie. Se ne riparla in tarda primavera.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.573
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #12 il: 13/01/2017 10:24 »
una info al volo: mi sono sempre chiesto se cima Norre e Punta Petone SE di Luserna, che apparentemente non hanno sentieri, sono percorribili e se vale la pena salirci

Online pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.745
Re:Anello Luserna - val Torra - Casotto - Luserna
« Risposta #13 il: 13/01/2017 10:53 »
Credo che siano facilmente raggiungibili dal bosco dove passa la forestale per malga Kroier. Da sotto, sul sentiero di Casotto, mi pareva di vedere dei passaggi per salire/scendere anche da là, con percorso tra le balze rocciose.