Autore Topic: SAT Primiero, dimissioni del presidente  (Letto 4559 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.739
SAT Primiero, dimissioni del presidente
« il: 28/05/2020 20:25 »
https://www.ildolomiti.it/societa/2020/la-sat-primiero-sempre-messa-alla-berlina-cosi-il-presidente-filippi-si-dimette-sostegno-assente-dalla-sede-centrale-di-trento-siamo-molto-meglio-di-altri-che-vengono-a-farci-lezioni

Ho letto quasi tutto l'articolo. Mi sono bloccato quando ho incrociato la signora Valeria Ghezzi ("la neve è più forte del virus"...) tra i sostenitori del dimissionario.
Si rinnova l'aspro dibattito fra valligiani e zitadini.
Considero le ragioni degli uni e degli altri. Un po' come per il problema grandi predatori, orso su tutti.


Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.564
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:SAT Primiero, dimissioni del presidente
« Risposta #1 il: 29/05/2020 09:32 »
Io non ne farei un confronto tra valligiani e cittadini. E' soprattutto una questione di coerenza. Riguardo alla SAT, di rispetto del proprio statuto. Le sezioni Sat locali che sono pappa e ciccia con gli impiantisti, non vanno bene. E SAT centrale promotore della Translagorai che rampogna (giustamente) SAT Primiero, somiglia molto al bue che da' del cornuto all'asino.

Avevo posto la questione in una lettera ai giornali riguardo alla strada di Malga Crel, pubblicata da nessuno, solo online da una agenzia di stampa  ;D. SAT ormai è diventata intoccabile...Di credibilità ormai ne è rimasta ben poca, a tutti i livelli, dalla SAT ai politici e ai giornali, che si spalleggiano tutti a vicenda secondo le circostanze e le convenienze.
« Ultima modifica: 29/05/2020 22:23 da AGH »

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.601
Re:SAT Primiero, dimissioni del presidente
« Risposta #2 il: 29/05/2020 13:59 »
Agh ha drammaticamente ragione:è tutto il sistema di governance della provincia che andrebbe riformato,ovviamente eliminando i troppi incapaci ed i molti disonesti che la presidiano.
La SAT,come il CAI centrale non è mai stata immune dalle influenze e contiguità con la politica
Questo vale per molte istituzioni e forse non può essere diversamente.Certo la deriva verso i disvalori,le convenienze personali e l'incompetenza si riflettono su tutti gli attori :politici,amministratori,istituzioni ed ovviamente sui comuni cittadini…..

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.739
Re:SAT Primiero, dimissioni del presidente
« Risposta #3 il: 29/05/2020 21:03 »
Io non ne farei un confronto tra valligiani e cittadini.

Leggendo la lettera del signor Filippi io avverto invece nettamente la distanza tra valli periferiche e capoluogo.

Offline Selvatico

  • Newbie
  • *
  • Post: 37
  • Sesso: Maschio
Re:SAT Primiero, dimissioni del presidente
« Risposta #4 il: 01/06/2020 14:56 »
Leggendo la lettera del signor Filippi io avverto invece nettamente la distanza tra valli periferiche e capoluogo.

Condivido. Spesso l'impressione di chi vive in valle è che per il diletto delle gite dei "zitadini", i valligiani dovrebbero vivere in una sorta di medioevo, coltivando la terra e pascolando gli armenti.
Chi vive in valle invece sa che se ci vuole rimanere a volte deve scendere a compromessi e violare la natura, talvolta esagerando.

Le stesse dinamiche si ritrovano poi nella Sat, a parte la questione translagorai nella quale stranamente l'input arriva dal centro.
Ser culto es la unica manera de ser libre - Josè Martì