TRENTINO > Ambiente del Trentino

Una bella notizia..

<< < (4/4)

Guido:

[/quote]

In quanto al nucleare...sì, purtroppo ci vuole. Però sappi che chi ha avuto occasione di conoscerlo il nucleare fatto "all'italiana" (ci ho lavorato x un paio di anni) non può che essere felice dell'esito del referendum che, probabilmente, ci ha evitato delle catastrofi (tieni presente che la + grossa centrale, quella di Caorso, sul Po, è stata costruita in pieno periodo "tangenti" e che oggi, molto probabilmente, non potrebbe essere + in funzione perchè la portata del Po è diminuita drasticamente in questi anni !).
I signori politici, però, il referendum l'hanno fatto con altro fine: quello di portare a casa tangenti sul gas dopo aver intascato quelle sul nucleare..
 >:(
[/quote]

pensando a chernobyl e a come vengono fatte le grandi cose in Italia (non so, vedi vajont) non oso pensare a come sarebbero state costruite e soprattutto gestite le centrali nucleari...

radetzky:

--- Citazione da: Guido - 27/09/2007 16:11 ---pensando a chernobyl e a come vengono fatte le grandi cose in Italia (non so, vedi vajont) non oso pensare a come sarebbero state costruite e soprattutto gestite le centrali nucleari...

--- Termina citazione ---

esatto o, meglio, a come sono state costruite quelle poche, a partire da Caorso dove hanno piazzato componenti cani e porci italiani (qualificati per ordine politico) e dove sono finiti i fondi di magazzino americani (visti con i miei occhi disegni di componenti datati 1954 !)

P.S. sul GPL hai ragione anche se il propano difficilmente supera il 55-60% (fosse tutto propano darebbe + potenza della benza)
Ciao

nigritella:
non esistono alternative al nucleare, nucleare di nuova generazione
gestito da agenzie internazionali,ilresto sono solo pagliativi.

Il fondatore di Grenspace che si occupa di energia pulita del pianeta
dopo essere stato contro per 40 anni oggi non lo è piu'.

saluti

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente