BENVENUTO > Comunicazioni

Ultime dal Coronavirus...

<< < (3/17) > >>

francescogulag74:
Io purtroppo lavoro in un Covid Centre come medico. La direzione sanitaria ci ha minacciato di non raccontare quello che vediamo in ospedale. Da 1 mese e mezzo vivo tra casa e ospedale mai uscito. Vivo da solo allontanato mia figlia e mia moglie che non vedo da molto. Medici e infermieri usati come carne da macello. Fallimento totale delle istituzioni e deidelle direzioni dell' Ulss. Incapacità organizzativa totale di raccomandati messi a comandare.

AGH:

--- Citazione da: francescogulag74 - 26/03/2020 00:01 ---Io purtroppo lavoro in un Covid Centre come medico. La direzione sanitaria ci ha minacciato di non raccontare quello che vediamo in ospedale. Da 1 mese e mezzo vivo tra casa e ospedale mai uscito. Vivo da solo allontanato mia figlia e mia moglie che non vedo da molto. Medici e infermieri usati come carne da macello.

--- Termina citazione ---

infatti vengono i brividi a pensare a chi lavora in prima linea :( Mi diceva ieri un medico che lavora in una RSA con contagiati, che a lui non hanno mai fatto il tampone perché ce ne sono pochissimi e li danno col contagocce... pazzesco..

AGH:

--- Citazione da: kobang - 25/03/2020 12:18 ---La proposta di Agh presumo che comporti un bell'impegno didattico

--- Termina citazione ---

in realtà è più che altro necessario trovare una piattaforma per fare streaming senza troppe complicazioni. Per problemi di banda inoltre si dovrebbe fare con poche persone alla volta.
Riguardo a OSM è vero che deve essere mappato ciò che esiste, quindi anche tracce, sia pur vaghe, ma non ravanate et similia. Del resto non è detto che si debba per forza mappare sentieri, si può mappare tutto, anche senza muoversi di casa: una quota, una forcella, una malga, una baita... basta lavorare con le mappe. Nello spirito di fare qualcosa di utile alla collettività, piuttosto che al proprio individuale interesse. Il tutto poi "ci ritorna" comunque: oggi se abbiamo un sistema di mappe mondiale del tutto gratuito, lo dobbiamo a migliaia di mappatori volontari sparsi per il mondo :)

kobang:
Caro Francescogulag74, condivido come medico specialista la tua condizione di stress e rabbia
E' difficile più che mai la quotidiana routine coi pazienti,complicata dalle loro ansie che richiedono una paziente e attentissima comunicazione.
Ancora di più pesa la manifesta inettitudine,spesso coperta con l'arroganza,di dirigenti nominati,strapagati e spesso causa di ulteriori problemi per chi lavora.
Tamponi per noi?Solo se con sintomatologia in atto da oltre 48-72h o se accertata esposizione con paziente positivo....ma i poltronari che da tempo "lavorano" in modalità smart da casa,ecco loro erano tutti in fila venerdì scorso a farsi i test!
Meglio svagarsi con mappe e progetti per le future attività in montagna,perchè altrimenti si scoppia.
Grazie ad Agh per i chiarimenti su OSM

francescogulag74:
Hai ragione

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente