Autore Topic: Ultime dal Coronavirus...  (Letto 76699 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 338
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #30 il: 14/04/2020 18:10 »
Buongiorno Amici, leggo e purtroppo sottoscrivo ogni virgola e commento fin qui esposti; purtroppo perchè non avrei mai pensato alla soglia della pensione di perdere lavoro, dover dar fondo ai miseri risparmi, mantenere famiglia con tre figli, spendere in connessioni internet per gli studi "smart" centinaia di euro, campare alla giornata ma soprattutto PERDERE la libertà, il tutto nel giro di pochi giorni...
dico una sciocchezza, ma avessi dovuto partire per la guerra sarei partito, almeno con una missione, uno scopo, una lurida meta, anche la morte con una palla in fronte... 
così è veramente il festival delle assurdità, doversi nascondere dai vicini per fare due passi, calcare sentieri da bracconieri per fuggire i forestali, tapparsi le orecchie per non sentire gracchiare megafoni che iniettano terrore nel cervello e per cosa... per respirare liberi un poco di aria che non sia quella appestata del condominio... ma per favore, ma siamo veramente nati per dover soffrire a tutti i costi ed espiare colpe di chissà quale natura?
Sono molto turbato da questa irreale situazione, ma sono anche fortunato per vivere in un paesotto al limite del bosco, non oso pensare a quei poveri genitori in città che hanno bimbi piccoli in carrozzina e che fanno sue giu per il corridoio: un VERO CRIMINE.
In questi giorni ho calcato un bosco profumato di primavera, un bosco vivo ai raggi del sole, in attesa, ma secco molto secco... basterebbe una scintilla per provocare disastri complice anche un leggero venticello... ecco non vorrei parafrasando riportare il tutto alla nostra realtà, ho l'impressione che basti una scintilla per dar fuoco alle polveri perchè sono, siamo in molti ad averne le tasche piene.
Scusate lo sfogo, Admin cancella pure il post se lo ritieni sovversivo.

roberto

Sei anche fin troppo gentile, è tutto condivisibile, purtroppo come accade spesso, a fronte di forzature politico-amministrative-sanitarie, mancano i portavoce dei contrari, perchè mancando la civiltà appieno, va tutto di conseguenza.

Per il resto ti auguro tana fortuna, che almeno ti arrivi la pensione, almeno quella.
Libero come il software che uso.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.584
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #31 il: 14/04/2020 18:46 »
Scusate lo sfogo, Admin cancella pure il post se lo ritieni sovversivo.

e perché mai? E' quello che pensano molti di noi... tutte le nostre "certezze", che erano già precarie prima, sono state spazzate via in pochi giorni... e probabilmente il peggio dovrà ancora venire, e non per il coronavirus, ma per la catastrofe economica che travolgerà chiunque abbia la sventura di avere un lavoro autonomo...

Offline prabolin

  • Newbie
  • *
  • Post: 46
  • località di residenza: tesero tn
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #32 il: 14/04/2020 22:02 »
...mah, le certezze altro non sono, perchè lo sono ancora, legate all'uso del mio cervello e del buon senso che credo ci animi tutti: oggi ho chiamato chi di competenza per sapere se era possibile finalmente andare nel bosco qua dietro a tagliar legna per la stufa e terminare il lavoro iniziato in autunno prima della neve. Domanda retorica con risposta scontata e pure indispettita... solo le imprese boschive previa autorizzazione da richiedere al commissariato del governo...
Mi chiedo ed ho chiesto ma "chi c***o posso contagiare da solo nel bosco dietro casa" e mi è stato risposto che nel caso d'infortunio avrei intasato il pronto soccorso, (come uno str*nzo quando si mette di traverso nel water in pratica) provocando una malsana distrazione di operatori sanitari da altri reparti strategici...
Sono stato zitto, e me ne pento, al telefono sono stato vigliaccamente zitto perchè ero sul punto di chiedere allo sceriffo se credeva veramente a quello che diceva o se lo faceva perchè obbligato dalla stella, perchè la differenza è tutta qui, sostanziale, tra i pecoroni col cervello all'ammasso e chi usa quello che reputo il buon senso.
E comunque ciò che non ucciderà il virus direttamente verrà distrutto da una burocrazia borbonica, gli effetti della quale conosciamo, alla faccia delle "corsie preferenziali, pratiche semplificate e blabla", basta andare in banca per chiedere umilmente, umilmente, di posticipare rate del mutuo, e non basteranno tutti i bulldozer della regione per rimuovere le macerie sociali che ci ritroveremo a fine capitolo.

r

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.626
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #33 il: 15/04/2020 13:54 »
Ciao Prabolin,le tue parole mi hanno molto colpito perchè inizio a sentire il disagio di trovarmi in posizione privilegiata rispetto a molti amici e conoscenti che hanno posizioni più "precarie".
Inizio a essere insofferente verso le definizioni di pura retorica fascista:siamo in guerra,combattiamo insieme,trinceratevi in casa,medici e infermieri eroi:tutte enormi str...e,parte della macchina che semina paura e soggezione da una parte e dall'altra autorizza l'ultimo degli imbecilli ,con un qualche grado,distintivo o funzione pubblica a muovesi come un pistolero giustiziere del far west!
Sono un medico,lavoro in condizioni di m.... non certo per mia colpa,faccio tanta fatica ad affrontare le angosce dei pazienti,le loro richieste che ora sono senza risposta,devo subire sconclusionate scelte logistiche tanto assurde quanto inutili se non dannose,devo rinunciare come tutti alle basilari libertà individuali.Non sono un eroe ,sono solo uno molto incazzato.
Non sono un eroe perchè non ho scelto io di affrontare l'infezione virale:è solo il lavoro che faccio,che ho sempre fatto e che ora è solo più difficile e in parte più rischioso.
Gli eroi sono quelli che, con poche risorse ed un welfare che resiste più nelle dichiarazioni che nella sostanza,devono affrontare la mancanza di reddito,i muri di gomma delle amministrazioni,dare risposte,speranze e cibo ai figli.
Gli eroi in parte sono anche quelli che si ostinano a ragionare,ad analizzare numeri e dati per non farsi risucchiare nel letamaio delle verità preconfezionate ed imposte.
Gli eroi sono quelli che decidono di protestare,combattere per il rispetto della libertà individuale,cercando anche di fornire diversi punti di vista ,chiavi di lettura  alternative a costo di sanzioni disciplinari o anche a costo di dover affrontare risposte stizzose e offensive.
Gli effetti devastanti di come è gestita la faccenda saranno dopo,molto più pesanti dei lutti odierni,molto più duraturi dell'epidemia e molto pericolosi per democrazie tutto sommato deboli come la nostra.
Forse arriverà il momento del contrasto duro,una resa dei conti fra quello che tu definisci buonsenso e la malafede ed incompetenza di troppe persone.
Il cosidetto popolo bue purtroppo è una larga maggioranza che non ha mai imparato dalle sventure del passato,preferisce rimuovere in fretta ed affidasi alla guida dei soliti pifferai incantatori,molto più vicini alla sua natura rispetto a qualsiasi guida illuminata,competente e onesta....
Anche io vivo "al limitar del bosco",altro gran privilegio che consente fughe ristoratrici per il cuore e per il corpo,ma il mio angolo prediletto,la mia baita,le mie cime mi sono negate ed ora provocano nostalgia ed ancor più un sordo rancore che ha bersaglio in figure e personaggi ben definiti.
Non vedo mio figlio da troppo tempo,anche lui confinato vicino a Trento,ma anche vicino ai boschi:sono rimaste in sospeso troppe cose da fare assieme,tante risalite e serpentine su una neve che proprio quest'anno sarebbe abbondante e bella,troppe belle ciacole in vetta o davanti ad un piatto o una birra.Questi momenti sono comunque persi anche se altri ne arriveranno e la voglia brutale di far pagare il conto a qualcuno motega e motega.

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #34 il: 15/04/2020 15:15 »
quoto...il peggio addavenì....prepariamoci
 >:(
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.021
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #35 il: 15/04/2020 18:52 »
Purtroppo stiamo vivendo una situazione che sta diventando sempre più insopportabile, ci sentiamo allo sbaraglio,  privati della libertà e con direttive che sono state sempre confuse e contradittorie . A noi veneti fino a 3 giorni fa erano  concessi  200 mt per poterci sgranchire le gambe, ora qualcosina in più ma restando in prossimità dell'abitazione. No comment  ::)
Io mi ritengo fortunata ad avere un pò di giardino, ma fuori dal cancello c'è solo asfalto e cemento. L'auto non la muoviamo ormai da un mese e mezzo, visto che alimentari e farmacia li possiamo raggiungere a piedi. Esco solo io una volta a settimana, oggi c'erano 32 persone in attesa fuori dal market, diligenti e distanziate ma nemmeno ci si saluta più, è uno squallore e crea ansia. 
Anche noi non vediamo i figli dai primi di marzo in quanto abitano fuori comune o provincia.
L'assembramento lo abbiamo sempre evitato, per natura,  da sempre,  molto prima della diffusione del virus. Sempre detestato centri commerciali,  luoghi affollati, ristoranti...  ma sentivamo l'esigenza assoluta della passeggiata quotidiana in campagna o sui monti ed ora veramente ci sentiamo soffocare dentro le mure di casa. Basterebbe solo poterci spostare in auto qualche decina di km, poi saremmo da soli lo stesso ma in mezzo alla natura a respirare un po' e dove andiamo noi incontriamo ben poche persone.
Ora non si sa quando finirà questa clausura...e per chi,  come noi,  ha un'età non più giovane probabilmente le restrizioni saranno ancora più lunghe. Forse non mi ammalerò di Covid 19,  però non è certo uno stile di vita sano questo  :'( 

p.s.   Ho letto la riflessione di Kobang a cui va tutta la mia stima, condivido le sue parole.  E' immensa però la riconoscenza che dobbiamo a medici e sanitari. Anche se dichiarano di non sentirsi eroi, lo sono eccome! Mai come ora..

Offline prabolin

  • Newbie
  • *
  • Post: 46
  • località di residenza: tesero tn
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #36 il: 15/04/2020 19:11 »
Amici, conforta sentire attorno,anche solo leggendo attraverso queste poche righe, il calore e la comunanza di idee propria di chi è abituato a vivere, VIVERE, non ueberleben cioè sopravvivere tutti i giorni in attesa che altri ci confezionino la pappa, il lavoro, le cose da fare e quelle da non fare.
Tutti chi più chi meno nella vita sbagliamo, apriamo porte che dovevano lasciare chiuse e viceversa, ma... sempre guidati dal nostro istinto di animali seppur a due zampe, dal nostro intuito teso al "meglio" che si può in rapporto alle circostanze e non certamente proni ad un colpevole suicidio anche solo morale per ignavia, comodità e pigrizia intellettuale, per accettare supinamente quel che "tanto l'ha detto la televisione"...  questo per dire che come la storiella della ranocchia in pentola insegna, in questo momento stiamo bollendo nel pentolone senza accorgercene, portati pianopiano a temperatura, assuefatti da un bombardamento mediatico che anche se all'inizio ondivago e confuso per forza di cose, giocoforza ci ha costretti a subire scelte imposte da altri che potevano anche avere un senso per il nostro bene ma che ora si sono dimostrate prive di prospettiva, di logica, di efficacia, quasi fosse un esperimento per vedere fino a che punto il gregge tollera soprusi.
Io personalmente contesto a QUESTO sistema l'assoluta mancanza di strategia futura, di pianificazione per un ritorno alla vita normale, di date che non siano buttate li in attesa che da marte arrivi qualcuno con la bacchetta magica a togliere castagne dal fuoco; contesto da parte di chi dovrebbe averli di tirare fuori gli attributi e prendersi le responsabilità di decidere perchè l'odierno tirare a campare senza bussola distrugge moralmente ancor prima che economicamente la dignità di ognuno di noi costretto al quartod'ora d'aria due volte al giorno entro duecento metri... non ha assolutamente più senso, lo capiscono anche i miei popetti... ma come al solito abbiamo, io per primo, ancora qualcosa da perdere, uno straccio di casa, il vuoto che si farebbe attorno alla mia famiglia ed ai ragazzi a scuola per esempio, additati come sovversivi, ma sarebbe veramente da scendere in piazza e manifestare sotto al municipio , magari il 25aprile, al grido di libertà; è caduto il muro di Berlino, ci ha travolto la globalizzazione, impera il dominio economico delle banche, col senno di poi, magari, la storia racconterà di una colossale truffa sulla pelle dei poveri cristi per ingrassare le multinazionali del farmaco ed i loro "provvidenziali" vaccini... chi ora semina morte e tragedie un domani ci venderà la cura, ho letto in rete  emi ha fatto meditare...

r

Offline Artic

  • Full Member
  • ***
  • Post: 103
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #37 il: 27/04/2020 20:44 »
Buonasera, mi allaccio a questo post per chiedere: ma qualcuno ha capito se dal 4 maggio si potrà utilizzare l'auto per raggiungere un luogo( bosco, parco, inizio di un sentiero ecc.), ovviamente in ambito regionale, per poter svolgere liberamente "attività motoria"??

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.626
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #38 il: 27/04/2020 21:07 »
Si in Val D'Aosta,si in AltoAdige,SEMBRA di si in Trentino.....
Io per andare in baita ho fatto la partita iva come agricoltore di seconda classe:in effetti coltivo patate,ma è assurdo.
Intanto consiglio vivamente queste belle riflessioni:    http://www.vita.it/it/blog/disarmato/2020/04/13/pandemia-come-guerra-ossia-la-banalizzazione-della-complessita-i-dieci-errori-di-un-paradigma-sbagliato/4850/?fbclid=IwAR2X-srQbgZ3sKE6QNw27gIUUz2xrdNUIW3AJpw0Kth1AA090fVePPPTE-g

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 338
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #39 il: 27/04/2020 23:57 »
Buonasera, mi allaccio a questo post per chiedere: ma qualcuno ha capito se dal 4 maggio si potrà utilizzare l'auto per raggiungere un luogo( bosco, parco, inizio di un sentiero ecc.), ovviamente in ambito regionale, per poter svolgere liberamente "attività motoria"??

Al momento in Trentno no, rimane lo status di necessità, poiresta l'orto, solo una persona.

Qui un'articolo per quel che riguarda il farsi un'idea, per il resto attendiamo le idee del Presidente della PAT per il dopo 4 maggio, che il DPCM di ieri, non ha modificato il precedente decreto della giunta PAT del 25/04/2020.

https://www.ilpost.it/2020/04/27/conte-fase-2/

Libero come il software che uso.

Offline Artic

  • Full Member
  • ***
  • Post: 103
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #40 il: 28/04/2020 06:51 »
Ho chiesto qualche altro parere perché, per l'appunto, la cosa non è chiara(ma guarda un po'...), una netta maggioranza ha inteso che sia possibile, d'altronde sarebbe assurdo il contrario, e già lo era prima...( cosa significa altrimenti " attività motoria/sportiva permessa anche lontano dal domicilio" ?! come raggiungo un eventuale parco o luogo idoneo posto a km di distanza??) comunque sia personalmente, dal 4 maggio, riprendo a fare passeggiate nel bosco e quant'altro, utilizzando l'auto se necessario, divieti o meno.
Più in generale questa pandemia ha dimostrato, una volta di più, l'inadeguatezza, il pressapochismo, la mediocrità e la mancanza di autorevolezza dei cosiddetti "grandi" ,dei "potenti" della Terra, mai come ora ci si rende conto della pochezza di costoro, e non parlo solo dell'Italia ma del mondo intero, salvo rarissime eccezioni è un pianto!
« Ultima modifica: 28/04/2020 06:54 da Artic »

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.626
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #41 il: 28/04/2020 08:17 »
Meno male che ci sono altri che iniziano a manifestare con l'azione contro questa INUTILE repressione della libertà.Se fossimo in tanti ad agire invece che mugugnare, i quattro idioti che decidono per noi si adeguerebbero subito pur di non perdere la carega...
Se pensate che le illuminate scelte  sono dettate dai flussi di uno degli infiniti algoritmi con cui ormai si pretende di gestire tutto,dalle assunzioni ai costi delle assicurazioni,dalle proiezioni politiche alle campagne pubblicitarie,dalla speculazione finanziaria alla gestione della scuola.
Le falle in questi sistemi matematici sono state evidenziate anche da chi li propone e danni ne hanno già fatti;in realtà sono strumenti di indicazione che prevedono una intelligente e competente interpretazione:in mano ad ignoranti ed idioti conclamati o a chi agisce in malafede diventano molto pericolosi.

Offline Artic

  • Full Member
  • ***
  • Post: 103
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #42 il: 28/04/2020 08:27 »
La vedo difficile che il popolo italico, in massa, vada oltre i mugugni, la storia ci insegna che, a larghissima maggioranza, noi italiani siamo dei formidabili incassatori quindi non mi faccio nessuna particolare illusione, questo derelitto Paese ha digerito di tutto e continuerà, more solito, a farlo.

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.626
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #43 il: 28/04/2020 08:36 »
Pazienza,saremo allora in pochi.Personalmente continuerò a fare opposizione attiva.
E' anche vero che, come diceva Bertrand Russel, un popolo in genere ha il governo che si merita.....

Offline Artic

  • Full Member
  • ***
  • Post: 103
Re:Ultime dal Coronavirus...
« Risposta #44 il: 28/04/2020 08:44 »
Saremo in 2, io non faccio altro che mandare mail a destra e a manca dove denuncio le misure anacronistiche e assurde messe in pista, che tra l'altro non tengono minimamente conto delle diversità del Paese, che non è fatto unicamente di città che pullulano di individui ma pure di realtà rurali piccole e piccolissime dove il tutto appare ancor più demenziale. Mah...