TRENTINO > Geologia

Strani sassi....

(1/1)

AGH:
Salendo e scendendo dal Bruffione ho visto molte rocce diverse, da quelli bianche a quelli nere, con tutte le gradazioni intermedie. Il sasso più strano è questo, un sasso-groviera fotografato scendendo dal sentiero 251

Alan:
Sembra il lavoro dell'acqua su una roccia calcarea... Non sono per nulla esperto quindi spero di non aver bestemmiato :)

Pistacchio:
Speravo ci fosse uno straccio di geologo da ste parti.
Il sasso li (ma ce ne sono altri 2) è molto particolare, la mia IPOTESI è che si tratti di un banalissimo tufo che con il tempo si è riempito di gesso. Azzo ci fa il gesso li? Azzo ne so? La zona che scende dal lago dei Casinei è geologicamente molto varia si passa dal granito (o tonalite nin so) al gesso, rocce ferrose, calcare, tufi, materiale tipo porfido ma che in teoria non lo è. Da quello che ho letto qua e la dovrebbe essere una specie di organismo che si è depositato in milioni di anni, il colore è sul viola.

AGH:

--- Citazione da: Pistacchio - 18/07/2012 20:10 ---Speravo ci fosse uno straccio di geologo da ste parti.
Il sasso li (ma ce ne sono altri 2) è molto particolare, la mia IPOTESI è che si tratti di un banalissimo tufo che con il tempo si è riempito di gesso. Azzo ci fa il gesso li? Azzo ne so? La zona che scende dal lago dei Casinei è geologicamente molto varia si passa dal granito (o tonalite nin so) al gesso, rocce ferrose, calcare, tufi, materiale tipo porfido ma che in teoria non lo è.

--- Termina citazione ---

c'erano due geologi, ma sono scomparsi credo. Scendendo dal sentiero ho visto molti di quei sassi, di varie forme e colori. A un certo punto un'erosione in un costone aveva messo a nudo una roccia bianca che si sgretolava verso valle

Navigazione

[0] Indice dei post