Escursioni in Montagna in Trentino

ESCURSIONI IN MONTAGNA => Trentino Orientale => Escursioni invernali in Trentino => Lagorai - Cima D'Asta - Rava => Topic aperto da: AGH - 06/12/2019 19:09

Titolo: [LAGORAI] Escursione seminotturna da Brusago a Steneghi
Inserito da: AGH - 06/12/2019 19:09
(https://i.imgur.com/va5wrd6.jpg)
Visione fatata di Regnana all'imbrunire

Bella escursione qua nel Pinetano partendo a piedi da casa. Le foto sono pessime e mi scuso, ma col cellulare di notte non sono riuscito a fare di più. Da Brusago ho preso la strada forestale per Tanèl e quindi con lungo traversone in salita sul fianco ovest del Rujoch mi sono congiunto con la forestale soprastante.

(https://i.imgur.com/CXzOMfm.jpg)
La bella forestale che taglia in basso il versante occidentale del Rujoch

Ancora un lungo traversone e poi, contrariamente a quanto segnato sulla carta, presso uno slargo e un capanno la strada svanisce... puff! Con le tenebre incombenti ho tentato di inoltrarmi nel bosco ripido pieno di schianti e perfino acquitrini, sperando di trovare una traccia che proseguisse ma niente.

(https://i.imgur.com/0SdGYEf.jpg)
Ultimi raggi di luce
(https://i.imgur.com/9Ditmys.jpg)
Cala il buio e spunta la luna

Ho insistito a traversare ancora per circa 200 metri quasi alla cieca, fino ad incontrare dall'altra parte... un'altra forestale: sospiro di sollievo, ormai è buio, accendo la pila e via. Dopo qualche km arrivo nella bellissima e solitaria frazione di Steneghi. Mi pare un posto magnifico per viverci, la vista sul Pinetano e Bedollo è strepitosa, col Brenta che spicca all'orizzonte. Fantastica anche la vista sul paese di Regnana illuminato nella notte.

(https://i.imgur.com/Vfg9upP.jpg)
Vista su Bedollo
(https://i.imgur.com/DKZXFgT.jpg)
L'unica casa di Steneghi con segni vita: una luce alla finestra

Degli 8 abitanti di Steneghi non c'è traccia, solo una luce in una casa isolata in alto. Qui Vaia ha picchiato duro: i boschi circostanti sono uno sfacelo, in certe zone sono stati quasi rasi al suolo. Proseguo per la strada asfaltata scendendo fino a Martinèi (altro posto bellissimo), quindi taglio per sentiererello "Fernwanderweg" fino a un bellissimo maso isolato, poi con stradello infido perché ghiacciato scendo giù fino a Stramaiolo e a Centrale di Bedollo.

(https://i.imgur.com/AJUdNQG.jpg)
La frazione di Steneghi
(https://i.imgur.com/AJUdNQG.jpg)
La frazione di Martinei
(https://i.imgur.com/AmPrC6b.jpg)
Il maso isolato sotto Steneghi, a sx si distingue l'abitato di Piazze, a dx Bedollo
(https://i.imgur.com/rydWURC.jpg)
Ed eccomi a Centrale di Bedollo, dove prendo la ciclabile per tornare a casa

Di qui per la ciclabile sono tornato all'ovile senza problemi. Ho mappato meglio col GPS i sentieri nella zona e ora sono aggiornati su OpenStreetMap. Insomma un bel giro facile a bassa quota, a parte il breve tratto di congiunzione mancante con le forestali, in tutto circa 11 km con poco dislivello di circa 200 m.

(https://i.imgur.com/MmphJvN.jpg)
Il percorso