Autore Topic: [Lagorai] Monte Ruioch dal Passo del Redebus  (Letto 749 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rockthemountain

  • Full Member
  • ***
  • Post: 112
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Predaia Fraz Mollaro TN
Stavolta andiamo in Lagorai, destinazione: Monte Ruioch.
Partiamo dal Passo del Redebus, sul confine tra Valle dei Mocheni e l' Altopiano di Pinè.
Già dalla partenza notiamo la devastazione di Vaia, che ha colpito duro anche queste zone. Passiamo davanti alla Malga Regnana e proseguiamo sul segnavia 443B fino ad incrociare una strada forestale che seguiremo in salita.
La relazione dice di seguire la forestale fino alla sua fine, in realtà noi l'abbandoniamo prima della sua fine, quando sembra esserci una diramazione a sinistra. Diciamo che qui ci è venuta utile la app FatMap.
Proseguiamo e ci addentriamo presto nel bosco (pieno di cattivissime formiche) fino al raggiungimento di 3 croci in legno, ottimo punto panoramico.
Seguiamo l'evidente traccia che ci conduce su Cima Pontara (Lemperpèrg) che dobbiamo dividere con un gregge di pecore e capre, fino all'arrivo del terzo Maremmano, un tipo poco simpatico che a suo modo ci invita ad andarcene, solo che per qualche minuto mi tallona abbastanza aggressivamente.
Dopo questa parentesi scendiamo verso Passo Polpen e da lì inizia la salita verso le vette occidentali della catena del Lagorai: Oltnmonn, Schvorzlommer e Rujoch.
Noi però superiamo anche lo Ruioch e ci fermiamo alla Schliverai Spitz (cimon de Sprugio).
Non ci resta che scendere e lo facciamo verso la Val Mattio e dopo essere giunti all'omonimo Passo, prendiamo il sentiero 340 che ci porterà ai ruderi del Rifugio Tonini, andato distrutto nel 2016 a causa di un incendio.
Scendiamo poi verso Malga Stramaiolo e per strada asfaltata giungeremo sulla statale che sale al Passo del Redebus, dove recuperiamo l'auto.
Traccia del giro sull'App FatMap a questo link:
https://fatmap.com/routeid/2829578/monte-ruioch
Video qui:
https://youtu.be/1clM52j7_3c
Le montagne sono le uniche stelle che possiamo raggiungere a piedi!