TECNICA > Mappare su OpenStreetMap

Come mappare un punto esatto?

(1/3) > >>

AGH:
Mi sono trovato di fronte a un problema. Mappare esattamente il bivacco Giuliani sul Sassolungo. Non è stato facile ma grazie all'alta definizione delle immagini di Google Earth sono riuscito a individuarlo. Di conseguenza, e con non poca fatica perché le immagini in Open Street Map sono più scadenti, sono riuscito a localizzare lo stesso bivacco anche in Open Street Map.
Sappiamo tuttavia che le immagini ortografiche non sono perfettamente calibrate, infatti il bivacco a seconda delle immagini di sfondo usate appare in posizioni improbabili. Usando Josm e le ortofoto del Portale Cartografico Nazionale va ancora peggio: la differenza di posizione rispetto a Bing o Mapbox appare enorme. La domanda quindi è: come si può mappare con precisione un punto senza essersi recati fisicamente sul posto con un GPS?

PS: le coordinate geografiche di latitudine e longitudine, ammesso di conoscerle, possono essere d'aiuto?

Alan:
Le coordinate direi che sono indispensabili.
Però credo anche che non si può prendere da un'altra mappa per "ricalcare" in OSM, bisogna andare sul campo o si può addirittura geotaggare la foto come ti avevo illustrato nel link che ti avevo mandato e che a questo punto potrei anche mettere qui in modo che tutti lo vedano e "imparino".

http://webmapp.it/la-segnaletica-verticale-in-openstreetmap/?utm_content=buffer5876d&utm_medium=social&utm_source=plus.google.com&utm_campaign=buffer
Leggere il paragrafo "Scattare foto georeferenziate" che si possono benissimo fare con un cellulare, visto che quando si gira con MyTrails aperto e si scattano foto, i dati GPS rimangono nell'EXIF dell'immagine.

AGH:
Be' certo, se vai sul posto con un GPS ogni problema è risolto. Il problema è quando non ci sei stato e non hai le coordinate esatte, le ortofoto hanno degli scostamenti anche notevoli

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

Alan:

--- Citazione da: AGH - 03/05/2017 09:10 ---Be' certo, se vai sul posto con un GPS ogni problema è risolto. Il problema è quando non ci sei stato e non hai le coordinate esatte, le ortofoto hanno degli scostamenti anche notevoli

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

--- Termina citazione ---
In quel caso temo sia poco prudente mappare le cose sopratutto in montagna in base alla conoscenza o ai ricordi.

Cmq noto anche io utilizzando Josm o anche l'editor online di OSM che c'è discostamento tra la mappa e le foto che OSM usa.

AGH:

--- Citazione da: Alan - 03/05/2017 09:32 ---In quel caso temo sia poco prudente mappare le cose sopratutto in montagna in base alla conoscenza o ai ricordi.

--- Termina citazione ---

certo, ma in questo caso non è mappare "in base ai ricordi", ma sfruttare le varie ortofoto. Quando tu ricalchi un sentiero usando lo sfondo di una immagine aerea, pensi di farlo correttamente e invece ci possono essere scostamenti notevoli rispetto alla realtà. Nulla di grave se sono sentieri facili, ma le cose si complicano ad esempio per un bivacco su una guglia rocciosa o su una forcella, dove lo scostamento può arrivare anche a cento metri e oltre (vedi ad esempio il Biv. Vigolana!). Gli esperti mi dicono che le ortofoto del Portale Cartografico Nazionale, sono più affidabili delle varie Bing o Google Earth (non ho ben capito in che misura), peccato si possano usare solo utilizzando il software Josm, che è complicatissimo.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva