Autore Topic: BOLLETTINO RISCHIO VALANGHE - AINEVA  (Letto 75931 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline radetzky

  • Moderator
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #15 il: 20/01/2009 20:47 »
e daje! Anche stavolta il bollettino valanghe è difforme: sul trentino danno grado 3, subito fuori dei confini provinciali grado 4.

IMHO con le precipitazioni abbondanti che ci sono state (oltre 1 metro di fresca sul Baldo) mi sa che sarà tutto rosso....
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

thedistorcer

  • Visitatore
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #16 il: 20/01/2009 20:50 »
oltre 1 metro sul Baldo???  :o :o :o :o :o :o :o

 ;D ;D ;D ;D ;D

 ::) quest'anno ce la godiamo tutta  ::) ;D ;D

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.584
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #17 il: 21/01/2009 16:44 »
riguardo alla difformità del grado di rischio in regioni o province confinanti, mi ha risposto Fabio Gheser, previsore valanghe BZ, che molto gentilmente mi ha spiegato le ragioni, che derivano sostanzialmente dallo "sfasamento orario" in cui vengono fatte le analisi nelle varie province.
-----
Innanzi tutto la ringrazio per la segnalazione, che dimostra interesse ai nostri prodotti e attenzione alla materia.
In poche righe cercherò di spiegarle alcuni aspetti che possono portare a situazioni tipo quelle che lei ha evidenziato.
Un aspetto prettamente tecnico è che in situazioni tipo quella di questi giorni il pericolo valanghe è strettamente collegato alla previsione meteo e alla tempistica delle precipitazioni. Quindi è possibile che con differenti condizioni meteo e previsioni ci possano essere anche differenti valutazioni del pericolo specie nel breve termine. In due giorni si è passati da grado 2 a grado 4 ed è improbabile che ci possa essere un perfetto sincronismo sull'arco alpino. Per esempio ieri il Tirolo (A) ha emesso due bollettini, uno alle 7,00 e uno alle 13 che "aggiustava il tiro" per un errore di stima nelle precipitazioni.
Altro aspetto, magari poco evidente attraverso internet è che il prodotto d'insieme AINEVA è attualizzato in tempi diversi da diversi uffici regionali o provinciali, con chiaramente diverse organizzazioni. Bisogna fare molta attenzione quindi alla data di emissione per ogni singola regione.
Nello specifico della giornata di ieri, dalla schermata di backup che allego, la situazione non era poi così drammaticamente diversa e a mio avviso anche plausibile. Una cosa che possiamo consigliare sempre, è di "aprire" i bollettini delle singole zone, e nella grande parte dei casi i dubbi possono essere risolti.
Le assicuro che sia in  ambito nazionale di AINEVA, come internazionale si fanno dei grossi sforzi per omogeneizzare i criteri di valutazione e poter quindi dare all'utente delle informazioni che abbiano lo stesso significato, e molto è già stato raggiunto.
Consideri comunque che per sua natura ogni grado della scala di pericolo ha un suo spazio di "gioco" verso l'alto e verso il basso che si può comprendere solo dalla completa lettura del bollettino.

Riguardo la situazione da lei descritta è evidente l'aspetto dei differenti momenti di attualizzazione della pagina da parte dei servizi regionali/provinciali (vedi orario di emissione dei bollettini). Stessa cosa che purtroppo si poteva vedere anche oggi.

La saluto cordialmente e qualora lo desiderasse può sempre contattarmi telefonicamente
Fabio Gheser
Settore valanghe Provincia di Bolzano
tel .0471 416131
----------------------

Chiaramente, per le ragioni anzidette, è sempre opportuno leggere attentamente il bollettino locale.

Segnalo infine questo sito, mi pare interessante
http://www.sicurezzainmontagna.it
« Ultima modifica: 21/01/2009 17:48 da AGH »

Offline radetzky

  • Moderator
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #18 il: 23/01/2009 12:09 »
tutto grado 4 e IMHO in aumento: stanno entrando perturbazioni in serie ed in Piemonte e Svizzera nevica già abbondantemente....
http://www.meteomont.net/Metomont/OnLine/b22.htm
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.584
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #19 il: 23/01/2009 12:10 »
è arrivata un'altra apprezzabile risposta dell'ing. Nicola Paoli, del Dipartimento Protezione Civile e Tutela del Territorio della Provincia di Trento, al quesito iniziale realtivo alla difformità dei bollettini che si presenta talvolta sul sito di Aineva:
----
Buongiorno,
innanzitutto vorrei precisare che considero sempre molto utili queste
osservazioni fatte dagli utenti, in quanto danno la possibilità ai noi
tecnici di spiegare e chiarire meglio le caratteristiche delle informazioni
che diamo con il bollettino, in modo da ottimizzarne l'utilizzo da parte
degli utenti; ben vengano quindi anche le considerazioni più critiche!
Entrando invece nel merito della questione, oltre a quanto già detto dal
collega Fabio Gheser, con il quale concordo pienamente, vorrei aggiungere
alcuni concetti.

Il bollettino AINEVA raccoglie e sintetizza quanto espresso in maniera più
ampia ed organica nei bollettini delle singole regioni o provincie
autonome, al fine di dare un quadro generale del pericolo valanghe
sull'arco alpino; a tale proposito basti pensare che nel bollettino AINEVA
il territorio della Provincia autonoma di Trento risulta suddiviso in 7
zone, mentre nel bollettino pubblicato sul nostro sito il territorio
provinciale è suddiviso in 21 zone. Ora, è ovvio che il pericolo valanghe
non cambia in modo netto a seconda che ci si trovi al di qua o al di la di
una linea e, al contrario, è evidente che il pericolo  varia in maniera
graduale sul territorio però, dovendo necessariamente attribuire a ciascuna
zona un valore di pericolosità, si è costretti a scegliere quello che
meglio rappresenta la pericolosità media di quella zona. Ne deriva che
molto spesso si notano delle "isole" con pericolosità diversa rispetto alle
zone circostanti, ma questo è un limite della rappresentazione grafica e va
letto come se, tra zone limitrofe, vi fosse una variazione graduale di
pericolosità.

Inoltre è fondamentale capire che il pericolo valanghe varia in maniera
molto marcata anche in aree molto ridotte;  magari, su una stessa montagna
i versanti a sud potrebbero essere classificati con pericolo 2 e quelli a
nord con pericolo 3, con alcune situazioni localizzate molto critiche) e
quindi, il grado di pericolo scelto per una zona, rappresenta
necessariamente un valore medio dei gradi di pericolo presenti.
A tale proposito Le consiglio di leggere le brevi note all'utilizzo del
Bollettino Valanghe che può trovare in linea sul nostro sito all'indirizzo:
http://www.meteotrentino.it/bollettini/today/guida_Valanghe.pdf
e anche la guida all'utilizzo dei bollettini nivometeorologici, presente
sul sito AINEVA alla voce "pubblicazioni".

A disposizione per ulteriori chiarimenti porgo distinti saluti.

ing Nicola Paoli
Provincia Autonoma di Trento
Dipartimento Protezione Civile e Tutela del Territorio
Ufficio Previsioni e Organizzazione
Via Vannetti, 41 - II piano
38100 Trento
tel. 0461.494885
cell. 335/8474307
fax 0461/238305
e-mail: nicola.paoli@provincia.tn.it
www.meteotrentino.it
------

mi sembrano davvero apprezzabili queste spiegazioni a noi "profani" da parte dei tecnici, che aiutano a capire il lavoro che c'è dietro un bollettino e soprattutto di come vanno lette e interpretate le analisi riguardo al rischio valanghe.

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.719
  • Sesso: Femmina
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #20 il: 23/01/2009 12:13 »
tutto grado 4 e IMHO in aumento: stanno entrando perturbazioni in serie ed in Piemonte e Svizzera nevica già abbondantemente....
http://www.meteomont.net/Metomont/OnLine/b22.htm
quindi we in casa? non mi dire così, mettono bel tempo...
una gitarella da pensionati almeno speravo di riuscire a farla...

Offline radetzky

  • Moderator
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #21 il: 23/01/2009 12:17 »
quindi we in casa? non mi dire così, mettono bel tempo...
una gitarella da pensionati almeno speravo di riuscire a farla...

no, domenica dovrebbe essere bello ma freddo e molto ventoso da nord in mattinata. Ma c'è comunque una variabilità ed una velocità della stessa assolutamente anomala in questi giorni....vedo che tutti i siti meteo sono in ritardo (non sanno che scrivere, paura di fare figuracce...) ed in continua evoluzione...

Ad esempio: domattina discreto, pomeriggio-sera>neve
                 domenica bello, vento forte
                 lunedì neve fino al piano...
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.719
  • Sesso: Femmina
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #22 il: 23/01/2009 12:22 »
no, domenica dovrebbe essere bello ma freddo e molto ventoso da nord in mattinata. Ma c'è comunque una variabilità ed una velocità della stessa assolutamente anomala in questi giorni....vedo che tutti i siti meteo sono in ritardo (non sanno che scrivere, paura di fare figuracce...) ed in continua evoluzione...

Ad esempio: domattina discreto, pomeriggio-sera>neve
                 domenica bello, vento forte
                 lunedì neve fino al piano...
eh allora rischio e vado! anche se non sò dove! pensavo a una valletta piena di malghe nella zona del sass de putia (http://girovagandoinmontagna.com/forums/index.php/topic,1866.msg34632.html#msg34632) ma non sò se ho voglia di farmi tutta quella strada stavolta, con il meteo così incerto... volevo trovar qualcosa di più vicino! tornerò in lagorai  ::)

Offline radetzky

  • Moderator
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #23 il: 23/01/2009 12:43 »
... volevo trovar qualcosa di più vicino!

val Taleggio !  ;D
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline radetzky

  • Moderator
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #24 il: 04/02/2009 13:40 »
probabile rischio valanghe in aumento fino ai massimi per il fine settimana! Da domani e fino a sabato aumento delle temperature e pioggia abbondante fino oltre i 1000 metri: ovvio che in quota sarà ancora tantissima neve e molto pesante che andrà a coprire un manto già molto consistente e soprattutto eterogeneo >:(
Continue variazioni con cicli freddo-caldo che seguiranno ancora per parecchio
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.584
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #25 il: 04/02/2009 19:57 »
probabile rischio valanghe in aumento fino ai massimi per il fine settimana! Da domani e fino a sabato aumento delle temperature e pioggia abbondante fino oltre i 1000 metri: ovvio che in quota sarà ancora tantissima neve e molto pesante che andrà a coprire un manto già molto consistente e soprattutto eterogeneo >:(

questa neve, con un sacco di nevicate in tempi diversi e quindi con molti strati differenti, creerà un bel po' di problemi...  >:(

Offline radetzky

  • Moderator
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #26 il: 07/02/2009 14:23 »
Valanghe in serie a cavallo del mezzogiorno in Lombardia e Svizzera. Il grosso nelle valli bergamasche a Foppolo http://www.valbrembanaweb.org/varie/6-02-2009/valanga2.JPG e Valbondione dove una valanga ha addirittura interrotto il corso del fiume Serio.
In Svizzera record storico ad Airolo (il cui centro è stato evacuato essendo storicamente obiettivo di valanghe terrificanti) dove è caduto un metro di neve in 24 ore ! Interrotta a più riprese anche la linea ferroviaria del Gottardo per valanghe e per liberare i binari.
Grossi problemi per la ricca fauna della zona, cervi e caprioli in difficoltà.
Galleria fotografica molto esplicativa
http://www.tio.ch/aa_fotonews/images_ajax.asp?fotoid=0&idarticolo=442304&size=big&nsize=undefined&idsezione=1&idsito=1&idtipo=3&dossier=foto


In Valtellina Madesimo è isolata da ieri.
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline radetzky

  • Moderator
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #27 il: 07/02/2009 14:28 »
Da notare che, in una situazione del genere, i bollettini valanghe NON sono stati ancora aggiornati ! Incredibile !  ???>:(
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

ser ge

  • Visitatore
Re: BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #28 il: 07/02/2009 15:21 »
Da notare che, in una situazione del genere, i bollettini valanghe NON sono stati ancora aggiornati ! Incredibile !  ???>:(

Forse stanno facendo la "rotta"(spalando la neve) :)!

Comunque i bollettini sono rivolti in particolare a chi li sa capire, e in una situazione del genere chi li sa capire dovrebbe capire che non c'è bisogno di bollettino :)

donkey71

  • Visitatore
BOLLETTINO VALANGHE
« Risposta #29 il: 07/02/2009 15:38 »
Avevo lo zaino pronto ieri sera, ma sentendomi stamani con gli amici residenti in quota che vedono "live" la situazione...abbiam preferito rinunciare alla salita "particolare" che avevam programmato. Troppo rischioso con tutta questa neve, per giunta appesantita da piogge intermittenti. Il guaio è che la situazione è davvero incerta, i meteo non danno certezze per il fine settimana. Nel bergamasco, la situazione è davvero pericolosa ma in Alto Adige non è migliore. Sinceramente, meglio far due passi per qualche mulattiera. A me il tempo pare brutto anche domani, almeno fino prime ore pomeriggio. Questo dice Arabba-Barabba e altri siti meteo che reputo attendibili...qui nel padovano, piove a dirotto.