Autore Topic: Valanga in Marmolada al Pian dei Fiacconi, distrutto il rifugio  (Letto 783 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline miki

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.182
  • Sesso: Maschio
  • Miky
 :( Mi chiedevo:... La quarantena e la chiusura degli impianti ha evitato vittime, oppure l'area non è stata bonificata perchè tanto era chiusa?

Offline alpe

  • Full Member
  • ***
  • Post: 115
  • località di residenza: Trento
a leggere l'articolo la bonifica è stata fatta

Offline miki

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.182
  • Sesso: Maschio
  • Miky
Quale articolo?? In quello postato da pian non leggo di bonifiche

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.626
La prima verifica è stata fatta controllando che non ci fossero auto parcheggiate alla diga,poi il controllo di eventuali denunce di persone non rientrata a casa.
Il giorno dopo controllo ulteriore nell'area del rifugio sempre ad opera del CNSAS.
In altre circostanze potevano esserci un bel pò di vittime.

Offline alpe

  • Full Member
  • ***
  • Post: 115
  • località di residenza: Trento
Quale articolo?? In quello postato da pian non leggo di bonifiche
copio-incollo dall'articolo postato ...
Il soccorso alpino ha già effettuato una bonifica escludendo che ci siano persone coinvolte.

Offline miki

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.182
  • Sesso: Maschio
  • Miky
aaah! scusate evidentemente non mi sono spiegato bene... io con bonifica, intendevo una sorta di disgaggio della valanga preventiva e controllata. Ad esempio in tonale so che la fanno nelle zone a rischio e frequentate

Offline Rockthemountain

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 63
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Predaia Fraz Mollaro TN
In effetti da quel pendio, più o meno ogni anno si stacca una valanga, quest'anno la grande quantità di neve ha dato più spinta, raggiungendo il Rifugio.
Le montagne sono le uniche stelle che possiamo raggiungere a piedi!