Autore Topic: Strada degli eroi.  (Letto 5378 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gianca

  • Full Member
  • ***
  • Post: 161
  • Sesso: Maschio
Strada degli eroi.
« il: 16/05/2014 20:25 »
Mercoledì pomeriggio salgo, partendo dal passo Pian delle Fugazze sul Pasubio per la strada degli eroi, pernotterò nel bivacco sopra al rif. Papa e visto che c'è luna piena scattare qualche foto in notturna.
Comincio a pestare neve sopra alla malga Fieno, sbucato sulla strada poco sotto la galleria D'Havet la neve sarà un metro e mezzo, qualche tratto a bordo strada è libero, per uscire dalla galleria si deve superare un muro verticale di neve dura ghiacciata di quasi 4 metri, la strada sull'altro versante ha solo qualche tratto libero, in alcuni punti l'accumulo supero i tre metri, in altri della strada non c'è traccia visibile.
Indispensabile l'uso dei ramponi e della piccozza, numerosi traversi su pendii molto ripidi ed esposti.
Al Papa vengo accolto da un vento infernale, raffiche violente e gelide, mi rintano nel bivacco, scaldo il minestrone che mi sono portato da casa, dopo cena salgo verso cima Palon, ma in quota il vento non mi da tregua, raffiche improvvise mi spostano di peso, rinuncio alle foto, tanto sarebbe impossibile tenere fermo il cavalletto con questo vento, ritornato al bivacco provo qualche scatto al riparo della costruzione ma niente, vengono mosse e fa freddo, non sento più le mani, rinuncio e rientro nel locale a fare un cruciverba, alle 21 sento bussare, entra un giovane che è salito per boale d'inverno, quattro chiacchere, si cuoce un minestrone e alle 22 riparte e scende per la stessa via di salita.
La notte passa abbastanza in fretta, mi sveglio spesso, le raffiche di vento sono continue, alle tre esco per fare pipì, sembrava giorno, una luce e un panorama incredibile, da stare ore a guardare, invece faccio più in fretta possibile e torno al caldo del sacco, alle 5 sono sveglio, dovrei uscire per fotografare l'alba ma giro il fianco, le foto saranno per la prossima volta.
Dopo colazione scendo per la val Canale, il gestore del rif. Papa che ho incontrato salendo me la consiglia in quanto è libera dalla neve, infatti a parte un traverso in alto e un lungo scivolo alla base dove comincia a spianare il resto del percorso è pulito.
La strada dei Sgarubbi è completamente coperta neanche si vede la traccia, lo stesso dicasi della strada che da porte del Pasubio porta alla chiesetta, oltre non ho visto.
    

Offline Gianca

  • Full Member
  • ***
  • Post: 161
  • Sesso: Maschio
Re:Strada degli eroi.
« Risposta #1 il: 16/05/2014 20:26 »
Altre foto

Offline Gianca

  • Full Member
  • ***
  • Post: 161
  • Sesso: Maschio
Re:Strada degli eroi.
« Risposta #2 il: 16/05/2014 20:30 »
http://passilenti.forumfree.it/?t=68797933
Presso questo link le foto e la descrizione dell'uscita.

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.368
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:Strada degli eroi.
« Risposta #3 il: 16/05/2014 20:34 »
Bella avventura, ottima relazione e foto spettacolari  :) Complimenti!! C'è un'esagerazione di neve ancora  :o
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re:Strada degli eroi.
« Risposta #4 il: 16/05/2014 21:02 »
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.605
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Strada degli eroi.
« Risposta #5 il: 16/05/2014 22:33 »
bello!!! Certo che qua te sei sprecato! le foto a 150 pixel... :(
Bel giro comunque, complimenti per la tenacia e la resistenza al vento becco... :)

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.022
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Strada degli eroi.
« Risposta #6 il: 17/05/2014 09:46 »
Un bellissimo reportage, complimenti Gianca!  :)  E' impressionante la neve che c'è ancora sulla Strada degli Eroi, non avrei immaginato ce ne fosse ancora così tanta  :o   Avevamo addirittura una mezza idea di salire la prox settimana (ci saremmo informati prima comunque se era fattibile  ) ma viste ora le condizioni non ci pensiamo proprio,  avremmo dovuto fare un sicuro dietro-front...tutto rimandato a molto più avanti.

Offline Gianca

  • Full Member
  • ***
  • Post: 161
  • Sesso: Maschio
Re:Strada degli eroi.
« Risposta #7 il: 18/05/2014 18:29 »
Un bellissimo reportage, complimenti Gianca!  :)  E' impressionante la neve che c'è ancora sulla Strada degli Eroi, non avrei immaginato ce ne fosse ancora così tanta  :o   Avevamo addirittura una mezza idea di salire la prox settimana (ci saremmo informati prima comunque se era fattibile  ) ma viste ora le condizioni non ci pensiamo proprio,  avremmo dovuto fare un sicuro dietro-front...tutto rimandato a molto più avanti.

Grazie a tutti.

Se volete salire sul Pasubio l'unico percorso fattibile e la val Canale, come dicevo sopra presenta un bel nevaio alla fine della valle dove il sentiero comincia a salire ripido e verso la fine, bisogna attraversare un nevaietto per una trentina di metri, il resto è pulito.

Per la cronaca la persona che hanno trovata morta praticamente davanti al rif. Papa, stroncata da un infarto, era salita dalla val Canale.