Autore Topic: Sondaggio a tutti gli interessati all'uso di radioline in montagna  (Letto 2872 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline alpe

  • Full Member
  • ***
  • Post: 122
  • località di residenza: Trento
sempre da profano: esteticamente sono molto simili. nelle caratteristiche è indicato che prendono per svariati km, in campo libero. ovviamente, in montagna non è così e appena scollinato non prendono nulla. non ricordo il costo ma è inferiore al modello suggerito in questo thread.
forse ho capito
tu stai parlando delle versioni super economiche delle radio PMR
in teoria sono la stessa cosa di quelle di cui stiamo parlando, in pratica bisogna vedere
io ad esempio ho delle Brondi da pochi euro e finché andavano andavano, poi da un momento all'altro una ha deciso di non accendersi più, ... sono cinesate che non conviene neanche provare ad aggiustare. .. senza contare che anche appena comprate avevano problemi, ma almeno all'epoca erano in garanzia ed ho trifolato gli zebedei al negozio finché hanno risolto ... probabilmente ne hanno messe di nuove nella valigetta

come copertura si equivalgono se basate sul mezzo watt consentito per legge

con mezzo watt non c'è radio che tenga ... se sei dietro una cresta non prendi

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.745
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
le versioni economiche ovviamente hanno componentistica scadente, non sono impermeabili etc. Non sono quindi molto affidabili
Blog di Montagna
https://www.fotoagh.it/

Offline alpe

  • Full Member
  • ***
  • Post: 122
  • località di residenza: Trento
riguardo l'impermeabilità non diamola per scontata sulle radio più costose
ad esempio la Midland G9 di cui abbiamo il preventivo è impermeabile, ma solo agli schizzi, mica la potete tenere sotto un temporale
la versione G7, che è comunque una signora radio, non è nemmeno quello
e anche molte altre non lo sono, sebbene "costose"
« Ultima modifica: 10/06/2016 13:01 da alpe »

Offline Renzo

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 403
  • località di residenza: Civezzano (TN)
Ho risposto no.
...
E' vero che in tema di sicurezza, "pitost che miga l'e' mejo pitost" ma, conoscendomi, qualora mi servisse la radiolina, sarei sicuro che: o e' a casa, o e' (rotta) in fondo allo zaino, o ha le pile scariche. E poi, se sei in una zona ad alta frequentazione, non serve, se sei in una zona a bassa frequentazione e' piu' probabile che serva il segnale dei fischi di emergenza.
Insomma, se il "pitost" e' troppo esiguo, forse non ne vale la pena.
...

Idem, e aggiungo che di sicuro poi mi ricorderei di pagare la tassa... due secondi dopo esser stato fermato per un controllo.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.745
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Ma chi mai ti può fermare per un controllo? In montagna poi...

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

Blog di Montagna
https://www.fotoagh.it/

Offline Renzo

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 403
  • località di residenza: Civezzano (TN)
Ma chi mai ti può fermare per un controllo? In montagna poi...

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

Tu sottovaluti il potere della sfortuna... o la volontà di voler rispettare le regole...  ;D