ESCURSIONI IN MONTAGNA > Ortles - Cevedale - Le Maddalene - Vegaia / Tremenesca

[CEVEDALE) Cima Forzellina m 2825

(1/2) > >>

giesse59:
Domenica 13 settembre abbiamo lasciato l'automobile a 2050 m, poco sotto la Malga Comasine, dove non era possibile parcheggiare per lasciare spazio ai tavoli di una festa di fine stagione.

Superata la Malga, abbiamo deviato dal 126 per percorrere il sentiero dell'Antico Bosco con i suoi larici secolari, per poi tornare sul 126 all'altezza della Malga Mason (m 2178), proprio dove lo stradello termina e il percorso per l'alta Val Comasine prosegue su sentiero.

Dopo un breve strappo, superata una fonte, il sentiero è divenuto semi-pianeggiante puntando in direzione del Colle Boai. Invece di risalire i tornanti che portano al Colle e poi per cresta a Cima Boai, abbiamo deciso di proseguire fuori sentiero per la più lontana e più alta Cima Forzellina, risalendo dapprima dolcemente poi con pendenza più accentuata una magnifica valletta alpestre, non a caso battezzata "la Valletta", proprio come l'alta valle del Noce, sotto il Corno dei Tre Signori. In effetti le due valli presentano una notevole similitudine come ambiente.

Intorno a quota 2600 la salita si fa decisamente più ripida e verso i 2700 conviene dirigersi a sinistra (destra orografica) verso la cresta che discende dalla vetta verso Colle Boai. Attinta la cresta, compare più in basso l'alto valico della Bocchetta Saviana, tra la Forzellina e il Palù. L'ultimo tratto in cresta è molto agevole, si raggiounge così in breve l'ampio pianoro sommitale.

Le nuvole ci hanno dispettosamente nascosto il lungo crinale dalla San Matteo al Vioz e in parte anche, verso sud, la Presanella, regalandoci però bei panorami verso il Redival e il Palù a ovest, l'Ercavallo e il Corno dei Tre Signori a nordovest (con in basso La Valeta), il Careser con il ghiacciaio sempre più ridotto a NE, il Passo Cercen e le cime Vegaia e Cadinel a est, le Dolomiti di Brenta settentrionali a SE (nubi a partire dalla Pietra Grande verso sud).

Salita in 2h45' comprendendo però almeno 20' di giro dell'Antico Bosco, discesa per lo stesso percorso in 1h45'.

Prime immagini alla partenza, alla Malga Comasine, nell'Antico Bosco e lungo la salita.

                 

giesse59:
Continuiamo a salire e il panorama si apre

giesse59:
Ancora in salita, la terza immagine è scattata all'arrivo in cresta verso il Palu' e il Redival, in basso si intuisce l'intaglio di Bocchetta Saviana, la quarta è già dalla vetta, sotto di noi la "misteriosa" Val Coni
   

giesse59:
Dalla vetta della Forzellina in varie direzioni

giesse59:
Ancora foto dalla vetta, compresa una Presanella che occhieggia fra le nubi

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva